Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Acufene Pulsante Cosa Fare

Cosa fare in caso di acufene pulsante?

Ho 28 anni e da più di due mesi sento una pulsazione dentro l'orecchio destro. Informandomi ho visto che si stratta di acufene oggettivo, pulsante. Sembra un soffio o uno stantuffo che si muove, a volte accompagnato da qualche crepitio, va a tempo col battito cardiaco. Ce l'ho quasi tutto il giorno (soprattutto lo sento nel silenzio), se ci sono altri rumori, anche bassi, non lo sento quasi per nulla. La sera spesso sembra accentuarsi e quando è forte mi sento orecchio ovattato e quasi una forma di "solletico" nell'orecchio. Ultimamente mi pare anche di avere gli occhi arrossati, soprattutto il destro, ma forse è solo una sensazione. Ho visto già un otorino, un otoneurologo e un cardiologo. Gli esami audiometrici, timpanogrammi, impedenzometrici, ecc sono tutti a posto. Addirittura l'orecchio dx ha dato risultati migliori del sx. Visita cardio a posto (a parte soffio al cuore non patologico che ho da sempre), ecg ed ecodoppler a posto. Esami del sangue nella norma, a breve faccio una rm encefalo con mdc. Cosa può essere? Purtroppo arrivo da alcuni mesi di stress emotivo poiché sono in un periodo difficile in cui devo prendere decisioni personali che mi stanno assillando (e mi tengo tutto dentro) inoltre oltre a quest'ansia di fondo me ne genera ulteriormente altra questo acufene (in giro ne leggo di tutti i colori!).

Può trattarsi di un mioclono a carico dei muscoli che si trovano all'interno dell'orecchio, il tutto collegato al suo stato di stress. Prova con farmaci miorilassanti o con tecniche di miorilassamento.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Di Maria
Dr. Domenico Di Maria
(0)
Benevento - Benevento,Via Francesco Compagna
Altre risposte di questo specialista
Analisi di una risonanza dopo episodio di vertigini
Gentilissimo paziente, l'esame è normale, non vi sono patologie di rilievo.
Pulsazioni all'orecchio durante il sesso: quali le cause?
Sarebbe opportuno indagare su eventuali disturbi cardiocircolatori E quindi misurando la soppressione arteriosa e sottoponendosi ad una visita cardiologica. 
Operazione al timpano: si riacquista sempre l'udito?
Dovrebbe comunicare il tipo di intervento. In caso di miringoplastica di solito il recupero e buono. 
Acufene: quali sono le cause?
Gentilissimo paziente, la perdita di udito può essere causa di acufeni, anche se le cause sono molteplici e...
Perdita udito: quali esami fare?
Sicuramente prima di sottoporre il paziente ad esami radiologici complessi sarebbe opportuna una visita otorinolaringoiatrica con esame audiometrico ed impedenzometrico , in seguito se necessario...
Vedi tutte

Risposte simili

Labirintite: come si cura?
La labirintite è un'infiammazione del labirinto, cioè dei canali circolari dell'orecchio interno, causata da batteri o infezioni virali. ...
Acufeni: che cosa sono e come vengono diagnosticati?
Gli acufeni sono rumori fastidiosi, a volte anche intensi, che si possono percepire localizzati in una o in entrambe le orecchie, oppure genericamente...
Setto nasale deviato: a che cosa è dovuto?
Il setto nasale deviato può essere congenito oppure può essere causato da un trauma. In entrambi i casi è una condizione piuttosto comune e...