Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Assunzione Di Morfina Per Dolori Cervicali E Lombosacrali Si O No

È corretto assumere morfina per dolori cervicali e lombosacrali?

Il mio dottore mi ha prescritto la morfina per dei dolori cervicali e lombosacrali intensi. È corretto? Possono esserci gravi controindicazioni?

La morfina è un farmaco oppioide esogeno di estrazione vegetale, ricavato dal Papaver somniferum.

Viene somministrata per trattare il dolore cronico-oncologico, post operatorio e in generale per alleviare le forti sintomatologie dolorose a carico del sistema muscolo-scheletrico. Viene solitamente prescritta solo in casi di estrema necessità, perché può creare non solo dipendenza, ma anche importanti effetti collaterali

La scelta di assumere il farmaco (sotto prescrizione e sorveglianza del medico che l'ha prescritto) spetta al paziente. Esistono oggi diversi approcci alle sintomatologie dolorose che non necessariamente (in prima istanza) passano dall'assunzione di farmaci. 

Ti consiglio di sempre rivolgerti a più di uno specialista per avere due differenti pareri riguardo diagnosi e cure possibili.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Assunta Gennarelli
Dr.ssa Assunta Gennarelli
Milano - Via De Amicis, 30
Risposte simili
Lupus eritematoso sistemico: cos'è?
Il Lupus Eritematoso Sistemico (LES) è una malattia cronica di tipo autoimmune che causa disturbi in varie parti del corpo, specialmente la pelle,...
Dolore cronico: quali possono essere le cause?
Può essere difficile stabilire la causa scatenante di un dolore cronico, poiché può derivare da una serie di fattori. Il dolore può...
Dolore: come si definisce la sua soglia?
L'intensità del dolore percepito, anche a parità di trauma, varia molto da persona a persona. Mentre alcune persone percepiscono il dolore in maniera significativa, altre...
Altre risposte di questo specialista
Alterazioni artrosiche a livello della sinfisi pubica: cosa vuol dire?
Posso dirti che con alterazioni artrosiche si intendono gli iniziali segni di usura di un osso. La sinfisi pubica è...
Rottura dei tendini della caviglia: è possibile una ripresa completa?
Le lesioni di III grado, ovvero la rottura completa del legamento, prevedono la terapia chirurgica seguita da periodo di immobilizzazione. Tanto l'entità...
Iperidrosi: che cos'è e come si può curare?
La secrezione del sudore è regolata da stimoli nervosi provenienti da una parte del sistema nervoso vegetativo (sistema nervoso simpatico). Nei casi in...
Fibroscopia laringea: di che cosa si tratta?
Posso dirti che la fibroscopia laringea è una procedura indolore che permette al medico di ispezionare la laringe e le corde vocali. Per...
Setto nasale deviato: a che cosa è dovuto?
Il setto nasale deviato può essere congenito oppure può essere causato da un trauma. In entrambi i casi, è una condizione piuttosto comune e...
Vedi tutte