Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Attacchi Di Panico Cura

Come curare gli attacchi di panico?

Buonasera, soffro di attacchi di panico che tengo sotto controllo con Alprazolam e Citalopram, però non riesco ad essere indipendente, devo sempre chiedere ai miei figli o a mio marito di accompagnarmi nei posti, da sola non riesco proprio ad uscire, mi sento agli arresti domiciliari, ho voglia di passeggiare lungo il mare, andare fuori quando ne ho voglia. Esiste una cura o altro per risolvere il mio problema?

Buonasera,
mi rendo conto che gli attacchi di panico e l'ansia in generale possano rendere difficile affrontare anche le situazioni più piacevoli, ma è importante sapere che se ne può uscire.

Il fatto che segui già una terapia farmacologica che ti fa tenere sotto controllo i picchi di ansia può essere un buon punto di partenza per pensare di affrontare una psicoterapia di tipo cognitivo comportamentale, che risulta essere la più efficace nel trattare i disturbi di ansia. Se hai intenzione di provare una psicoterapia, assicurati che lo specialista al quale ti rivolgi abbia questo tipo di indirizzo.

Spero di essere stata utile.

Saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Paola Valenzano
Dr.ssa Paola Valenzano
Roma - Via Luigi Schiavonetti, 278
Risposte simili
Depressione : quali differenze esistono?
Esistono delle grosse differenze tra uomo e donna, se non altro per le fluttuazioni e variazioni ormonali che caratterizzano il percorso esistenziale femminile e che...
Attacchi di panico: quali sono i sintomi?
I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere: aumento della...
Malossi: che cosa si intende con questo termine?
Il Malossi è un sistema di comunicazione usato in Italia dalle persone con sordocecità acquisita o congenita, ma che non presentano altre minorazioni. ...
Altre risposte di questo specialista
Cleptomania: come si cura?
Buonasera, ogni volta che c'è volontà di risolvere, c'è rimedio al proprio disagio, anche il fatto che tu abbia riconosciuto il problema ed abbia chiesto...
Ansia: come gestirla?
Buonasera, sarebbe bene capire cosa ti susciti ansia, indagare come e quando capita. Un carattere ansioso esiste perché la persona tende ad interpretare quello...
Pressione bassa e apatia: quali le cause?
Buonasera, la prima cosa che andrebbe essere verificata è quali cambiamenti o eventi possano esere successi nell'ultimo anno, tali da causare una comportamento diverso. Se non...
Attacchi di ansia: quali le cause?
Buongiorno. Mi rendo conto che sentire qualcosa di diverso dal solito possa accendere l'attenzione, ma se questo diventa un pensiero fisso, a fronte di una...
Acquisti compulsivi in un'adolescente: cosa fare?
Buonasera, la situazione che descrivi è complessa, nel senso che oltre all'età della ragazza, che porta con se momenti che possono essere vissuti come...
Vedi tutte