Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Attacchi Panico

Come risolvere gli attacchi di panico?

Salve, da diversi anni soffro di attacchi di panico, i sintomi sono la paura di morire, paura di avere un infarto quando sento dolori al petto e se sento vampate di calore alla testa immagino di subire ischemie cerebrali. All'età di 27 anni, mi sono rivolto ad uno specialista che mi ha prescritto il Dropaxin, i primi tempi ho sentito i primi miglioramenti, poi, con il tempo, diminuendo le dosi, ho iniziato a riprovare sintomi, tipo difficoltà a respirare, giramenti di testa, dopo un movimento sentivo il sangue arrivare al cervello. Oggi ho 33 anni ed ho smesso la cura gradualmente come descritto dal medico, da circa 6 mesi non assumo più Dropaxin e la mia vita è tornata pressoché regolare, anche se con i con i cambiamenti climatici accuso i fastidi sopra descritti. In queste occasioni sono costretto ad assumere farmaci come Rivotril, Tranquirit e Lexotan. Come posso porre fine a questi problemi?

Gli attacchi di panico che descrivi sono tipiche manifestazioni di problematiche interiori che trovano origine nelle conflittualità non risolte, di carattere intrapsichico, relazionale e sociale. E' sempre bene tentare di scoprire le cause di tali conflittualità, in un lavoro di analisi personale, magari con l'aiuto di un clinico. I farmaci hanno un significato ben preciso nel tentativo di superare le fasi più critiche, occorre però successivamente - come è accaduto nel tuo caso - andare alla radice dei problemi e tentare di superarli, oppure tentare di convivere con le difficoltà e trovare forme di adattamento. E' significativo che in un nuovo inquadramento e rappresentazione delle stesse difficoltà si trovino soluzioni alternative a quelle messe in atto precedentemente.

Risposta a cura di:
Renato Vignati
Dr. Renato Vignati
(0)
Fermo - Non disponibile
Hai trovato questa risposta utile?
Altre risposte di questo specialista
Paura di perdere il controllo e uccidere: come superarla?
Salve, comprendo la forte suggestione che può aver esercitato la notizia drammatica trasmessa dalla tv, ma devo subito chiarire che in realtà...
Dipendenza dalle slot machine: come uscirne?
Dipende sicuramente dal tuo stato emotivo, principalmente dal senso di perdita che vivi ogni volta facendo la spesa e dalla successiva voglia di compensare (una specie...
Mancanza di desiderio sessuale: quali le cause?
Buongiorno. L'accordo di coppia, sul piano sessuale, si raggiunge con il tempo, e anche quando si è in sintonia, diversi motivi possono modificarla. A volte è...
Disturbi dell'identità di genere: che cosa fare?
Buongiorno, dalle tue parole, presumo che il disturbo sia stato diagnosticato dallo specialista e che l'identità sia consolidata in senso...
Attacchi di ansia: che fare?
Buongiorno. L'ansia, come stato psichico, può derivare da preoccupazioni e ricollegarsi a paure intense per qualche pensiero che continua a presentarsi, o evento...
Vedi tutte

Risposte simili

Depressione : quali differenze esistono?
Esistono delle grosse differenze tra uomo e donna, se non altro per le fluttuazioni e variazioni ormonali che caratterizzano il percorso esistenziale femminile e che...
Sviluppo sessuale in adolescenza: come avviene?
Lo sviluppo sessuale nei maschi è più ritardato e più lungo di quello delle femmine: in genere, avviene intorno ai 12-13 anni. ...
Attacchi di panico: quali sono i sintomi?
I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere: aumento della...