Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Attivita Motoria Dolore Agli Adduttori

Si può riprendere l'attività fisica dopo un dolore agli adduttori?

Faccio attività motoria da circa due anni, che consiste nel percorrere circa 8 Km. al giorno per circa 4 giorni la settimana, con corsa a basso regime alternata a passo svelto. Agli inizi di settembre 2013, al rientro dalle ferie, durante l'attività ho avvertito forte dolore agli adduttori che mi hanno costretto a fermarmi. Il fisioterapista non ha rilevato niente e l'ecografia non ha segnalato nulla di particolare. Essendo trascorso circa 1 mese, posso riprendere l'attività o devo andare dallo specialista? Grazie e buona serata

Vedo sindromi pubo adduttorie come la tua abbastanza spesso. La causa è da ricercare e spesso riguarda la funzione del bacino. Ma a volte vi sono percorsi disfunzionali più complessi: relazioni con i visceri addominali e adattamenti posturali. Per cui ti suggerirei di non riprendere la corsa e di farti trattare da un punto di vista più globale! Cordialità
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Marco Chiantello
Dr. Marco Chiantello
(0)
Milano - Non disponibile
Altre risposte di questo specialista
Scoliosi: come si riconosce?
Il metodo Feldenkrais è a priori un buon metodo! Per la diagnostica sarebbe il caso di consultare uno specialista, l'ortopedico è...
Osteopatia Craniale: cos'è?
Non si tratta semplicemente di terapia manuale o esoterismo di qualche genere, osteopatia vuol dire studiare, valutare, sentire e capire il corpo, identificarne le zone...
Ostepatia: ci sono degli esercizi da fare?
Bisogna vedere che tipo di paziente si ha di fronte! E' una domanda che prevede una risposta molto articolata. Indubbiamente il...
Osteopata: quando serve?
Il trattamento osteopatico è indicato per una vasta gamma di situazioni per cui il paziente si trova ad avere uno o più sintomi e una...
Osteopatia: cos'è?
L'osteopatia non è semplicemente di terapia manuale o esoterismo di qualche genere. Osteopatia vuol dire studiare, valutare, sentire e capire il corpo, identificarne le zone...
Vedi tutte

Risposte simili

Degenerazione discale: è possibile praticare acquagym?
Certamente sì. Effettuare esercizi in acqua in condizione di scarico del peso corporeo è di aiuto e, nel tuo caso, la colonna vertebrale è tutelata...
Intervento al menisco: è possibile una ricaduta?
Non ci sono particolari rischi, ma è importante seguire un'adeguata riabilitazione prima di riprendere l'attività agonistica.
Sindrome distrofica: come si puo' curare?
Si può curare con la pratica di molti sport come la ginnastica, la ginnastica in acqua, magnetoterapia e, se necessario, con farmaci specifici che agiscono...