Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Bruciore Secchezza Pene

Cosa può causare bruciore e secchezza al pene dopo un rapporto sessuale?

Sono un ragazzo di 17 anni e ultimamente rilevo dei problemi dopo aver avuto dei rapporti sessuali con la mia ragazza. Da una settimana, sento bruciore e secchezza nella parte superiore del pene, oggi mi sono comparsi dei piccoli taglieggi sulla pelle dopo aver tentato un rapporto sessuale. A cosa può essere dovuto? Come posso curarlo?

Caro ragazzo buonasera,
hai una balanopostite quasi certamente su base batterica.

Consiglierei di effettuare un tampone locale completo per aerobi e anaerobi. Poi, lo valuterà il curante o uno specialista, meglio, che potrà procedere ad opportuna terapia. 

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Giuseppe Dovinola
Dr. Giuseppe Dovinola
Salerno - Via lungomare trieste 172, Salerno
Risposte simili
Varicocele: come si effettua la diagnosi?
Il varicocele è raro nei bambini d’età inferiore ai 10 anni, mentre, alla fine dell’adolescenza, compare in 15 ragazzi su 100. Si può manifestare...
Ipospadia: che cos'è e come viene trattata?
L'ipospadia è una malformazione congenita in cui il meato dell’uretra non sbocca al vertice del pene, ma in un punto qualunque della...
Criptorchidismo: che cos'è e come si interviene?
Il criptorchidismo è la mancata presenza di uno o di entrambi i testicoli nello scroto, non comporta dolore, il bambino non si lamenta...
Altre risposte di questo specialista
Disturbi a urinare: quale cura seguire?
Buongiorno,ritengo che devi valutare la prostata con il tuo urologo di riferimento.Può essere che tu abbia una prostatopatia da trattare con adeguata terapia. Lo...
Prostatite batterica: cosa assumere?
Buongiorno, se il batterio è venuto fuori da una spermiocoltura e l'antibiotico è quello con la mic più favorevole, devi solo attendere...
Orchidopessi: è sempre consigliata?
Gentile signora, sicuramente il collega che ha operato tuo figlio ti avrà detto che quanto più alto è il testicolo alla nascita (cioè lontano...
Problemi ad urinare: cosa assumere?
Fai almeno un esame delle urine per capire se trattasi di infezione urinaria o genitale. Acquista mirtillo rosso americano e assumilo almeno la...
Taglietti sulla pelle del glande: cosa potrebbe essere?
Buonasera,è molto probabile che ci sia un'infezione.Direi che puoi perseguire due strade: impacchi con soluzione di acido borico, per una settimana almeno, mattina e...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Disturbi a urinare: quale cura seguire?
Buongiorno,ritengo che devi valutare la prostata con il tuo urologo di riferimento.Può essere che tu abbia una prostatopatia da trattare con adeguata terapia. Lo...
Prostatite batterica: cosa assumere?
Buongiorno, se il batterio è venuto fuori da una spermiocoltura e l'antibiotico è quello con la mic più favorevole, devi solo attendere...
Orchidopessi: è sempre consigliata?
Gentile signora, sicuramente il collega che ha operato tuo figlio ti avrà detto che quanto più alto è il testicolo alla nascita (cioè lontano...
Problemi ad urinare: cosa assumere?
Fai almeno un esame delle urine per capire se trattasi di infezione urinaria o genitale. Acquista mirtillo rosso americano e assumilo almeno la...
Taglietti sulla pelle del glande: cosa potrebbe essere?
Buonasera,è molto probabile che ci sia un'infezione.Direi che puoi perseguire due strade: impacchi con soluzione di acido borico, per una settimana almeno, mattina e...
Vedi tutte