Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Catarro Grigiastro

Come eliminare completamente il catarro?

Salve, sono un uomo di 30 anni ed è un paio di mesi che ho del catarro grigiastro. Ho provato con dello sciroppo Tusseval mucolitico per 10 giorni, ma non passa. Tre anni fa, ho avuto la polmonite batterica la quale, dopo 2 mesi di cure, è passata. Fumo, anche se non un pacchetto al giorno. Tutte le altre volte che mi veniva il catarro, dopo qualche giorno mi passava. Non ho tosse, ma non riesco a risolvere questo problema, spero in un vostro consiglio e con l’occasione vi porgo distinti saluti.

Ti consiglierei una rinoscopia da effettuare presso un otorinolaringoiatra, in modo da poter individuare bene la causa del catarro.

Senza conoscere la causa, non è possibile attuare alcuna terapia risolutiva. Anche affezioni dei seni paranasali possono dare catarro cronico, vedi le sinusiti. Anche queste sono di pertinenza otorinolaringoiatrica. 

Saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Roberta Tramontano
Dr.ssa Roberta Tramontano
Campobasso - Contrada Colle delle Api, 132e, Campobasso, CB, Italia
Risposte simili
Dolore cronico: quali possono essere le cause?
Può essere difficile stabilire la causa scatenante di un dolore cronico, poiché può derivare da una serie di fattori. Il dolore può...
Dolore: come si definisce la sua soglia?
L'intensità del dolore percepito, anche a parità di trauma, varia molto da persona a persona. Mentre alcune persone percepiscono il dolore in maniera significativa, altre...
Fungo amanita falloide: cosa succede se ingerito?
L'amanita falloide, conosciuta anche con il nome di tignosa verdognola, è un fungo altamente velenoso della famiglia delle amanitacee. I danni...
Altre risposte di questo specialista
Febbre e stanchezza: quali esami effettuare?
In questo periodo, hai mai fatto un tampone per Sars Covid? Una precedente positività può essere la causa di tutto ciò, anche...
Sinusite e perdita del gusto: come trattarli?
Salve, la perdita dell'olfatto e del gusto sono piuttosto caratteristici dell'infezione da sars covid, ancor più se associati a febbricola e malessere generale....
Dolori addominali dopo rapporto: di cosa si tratta?
A quale regione dell'addome si riferisce questo dolore? Come descriveresti il dolore (puntorio, trafittivo, costrittivo, urente). Senza una visita, difficile a dirsi, però la...
Vedi tutte
Sai che su Pazienti.it puoi trovare sconti per prestazioni mediche? Scopri di più