Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cisti Renale

Cosa fare per una cisti al rene?

Il mio cardiologo nel visitarmi ha visto che ho una piccola cisti al rene dx. Cosa devo fare?

Partirei con delle semplici analisi della funzione renale per poi passare, se già non eseguita, all'ecografia, e poi consulterei uno specialista nefrologo. A disposizione
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Stefano Petronzelli
Dr. Stefano Petronzelli
Roma - Via Verdi 10 - Albano Laziale
Risposte simili
Donare il cuore: quali sono le condizioni?
Perché un paziente possa donare il cuore ne deve essere dichiarata la morte cerebrale, cioè l'elettroencefalogramma deve essere piatto da almeno 12 ore,...
Rigetto dopo il trapianto di cuore: come evitarlo?
Un organo trapiantato viene rigettato dal corpo del ricevente se riconosciuto come estraneo. Per evitare il rigetto è necessario che tua madre segua...
Coronarografia: come si svolge?
La coronarografia è un'indagine diagnostica invasiva, nel senso che si esegue mediante l'inserzione di un catetere attraverso un'arteria radiale a livello dell’avambraccio...
Altre risposte di questo specialista
Battito cardiaco: che valore deve avere sotto sforzo?
Buongiorno, il cuore è in grado di raggiungere e mantenere frequenze elevate. In linea generale, la frequenza massima teorica a cui il cuore può arrivare...
Problemi alla valvola atriale: quali cure e quali conseguenze?
Buongiorno, le valvole cardiache sono 4, la mitrale, l'aorta, la polmonare e la tricuspide. Non esiste valvola atriale a meno...
Carotide ostruita: quali rischi comporta?
Buonasera,tieni conto che la malattia prevalente che determina la perdita di elasticità e l'ostruzione delle arterie è l'arteriosclerosi, malattia diffusissima per la quale non...
INR e Coumadin: ci sono controindicazioni?
Direi di no. Al momento, si tende ad adattare la posologia del farmaco alla dieta utilizzata e non più viceversa come in passato.Tieni conto, comunque,...
Battiti accelerati a riposo: è normale?
Direi di sì. Sono al limite massimo della normalità (> di 100 = tachicardia). Nulla di particolare, ma strano per una persona sportiva.Le possibilità...
Vedi tutte