Quali rischi corre una donna ricoverata in ospedale perchè ha la creatinina a 4,8?

"Mia moglie ha 4.8 di creatinina, è ricoverata. C'è rischio di morte? "

Buongiorno, 
la creatinina di 4.8 esprime di solito un'insufficienza renale medio-avanzata; il grado di insufficienza renale può essere determinato con maggiore precisione misurando la clearance della creatinina endogena o meglio ancora calcolando il GFR (glomerular filtration rate) con formule complesse tipo MDRD o CKD EPI. 
Quando il GFR si riduce al di sotto dei 10 ml/min/1.73 mq vi può essere indicazione alla dialisi; tuttavia, la decisione viene presa dal nefrologo in base alla condizione generale del paziente: se diabetico, se defedato se l'insufficienza renale è ad andamento acuto o rapidamente progressivo o cronico, se vi sono seri squilibri elettrolitici o acido/base.   
L'unico rischio legato all'insufficienza renale avanzata è quello di dover iniziare un trattamento dialitico, a meno che la patologia renale sia secondaria ad una patologia sistemica grave che condiziona prevalentemente la prognosi quoad vitam.

Risposta a cura di:
Dr. Bruno Corradi
Dr. Bruno Corradi
Nefrologo Lodi
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte