Insufficienza renale

Contenuto di:

L'insufficienza renale è una patologia che compare quando i reni non sono più in grado di funzionare in modo efficiente. L'insufficienza renale di solito non causa alcun sintomo fino a quando non ha raggiunto uno stadio avanzato. L'insufficienza renale è una patologia potenzialmente grave. I soggetti con insufficienza renale rischiano maggiormente di poter essere affetti da ictus o da attacco cardiaco a causa dei cambiamenti che si verificano per la circolazione del sangue.

Cosa intendiamo con insufficienza renale?

Insufficienza_renale | Pazienti.it

L'insufficienza renale è una patologia che compare quando i reni non sono più in grado di funzionare in modo efficiente. L'insufficienza renale di solito non causa alcun sintomo fino a quando non ha raggiunto uno stadio avanzato. L'insufficienza renale è una patologia potenzialmente grave. I soggetti con insufficienza renale rischiano maggiormente di poter essere affetti da ictus o da attacco cardiaco a causa dei cambiamenti che si verificano nella circolazione del sangue.

Reni e insufficienza renale

I reni sono i due organi a forma di fagiolo situati su entrambi i lati del corpo, nella parte inferiore della gabbia toracica. Il ruolo principale dei reni è quella di filtrare i prodotti di scarto dal sangue prima di convertirli in urina. I reni inoltre aiutano a:

  • mantenere la pressione sanguigna
  • mantenere corretti livelli di sostanze chimiche nel corpo che, a loro volta, aiutano il cuore ed i muscoli a funzionare correttamente
  • produrre un tipo di vitamina D che mantiene le ossa sane
  • produrre una sostanza chiamata eritropoietina, che aiuta a stimolare la produzione di globuli rossi

Qual è la causa dell'insufficienza renale?

La causa più comune di insufficienza renale è un danno causato da altre malattie croniche, come:

  • ipertensione
  • diabete

Ipertensione e insufficienza renale

La pressione alta (ipertensione) è una delle cause più comuni della malattia renale.

Diabete e insufficienza renale

Il diabete è una condizione in cui il corpo non produce abbastanza insulina. L'insulina è necessaria per regolare i livelli di glucosio (zucchero) nel sangue.Se il diabete è scarsamente controllato, troppo glucosio può accumularsi nel sangue. Il glucosio può danneggiare i piccoli filtri a livello renale, deficitando la capacità dei reni di filtrare le scorie ed i liquidi.

Altre cause di insufficienza renale

Altre cause di insufficienza renale sono:

  • glomerulonefrite: infiammazione del rene
  • pielonefrite: infezione del rene
  • malattia del rene policistico: una malattia ereditaria in cui entrambi i reni sono più grandi del normale a causa della progressiva crescita di masse di cisti
  • mancato sviluppo del rene normale in un bambino non ancora nato, durante lo sviluppo nel grembo materno
  • lupus eritematoso sistemico: una condizione del sistema immunitario in cui il corpo attacca il rene come se fosse un tessuto estraneo
  • uso regolare di farmaci, come anti-infiammatori non steroidei, tra cui l'aspirina e l'ibuprofene
  • calcoli renali o malattie della prostata

Quali sono i sintomi principali dell'insufficienza renale?

La maggior parte dei soggetti affetti da insufficienza renale non avverte alcuna sintomatologia, perché l'organismo può tollerare anche una forte riduzione della funzione renale, in quanto la funzione renale è spesso sufficiente anche se limitata ad un solo rene. Un'alterazione delle funzioni renali è di solito riscontrata attraverso gli esami del sangue e delle urine. I sintomi principali di insufficienza renale sono:

  • stanchezza
  • gonfiore alle caviglie, piedi e mani (a causa della ritenzione idrica)
  • respiro corto
  • nausea
  • sangue nelle urine
  • aumento del bisogno di urinare, soprattutto di notte
  • disfunzione erettile negli uomini (l'incapacità di ottenere o mantenere un'erezione)

Chi è colpito da insufficienza renale?

L'insufficienza renale è molto comune ed è principalmente associata all'invecchiamento. I soggetti affetti da insufficienza renale potrebbero aver bisogno di un rene artificiale, un supporto terapeutico meglio conosciuto come dialisi.

Come si diagnostica l'insufficienza renale?

L'insufficienza renale può essere diagnosticata mediante analisi del sangue e delle urine. Ulteriori metodi per diagnosticare l'insufficienza renale sono:

  • calcolatore di insufficienza renale
  • velocità di filtrazione glomerulare
  • esami delle urine
  • risonanza magnetica dei reni
  • biopsia renale

Come si cura l'insufficienza renale?

Un trattamento efficace può evitare che la situazione possa peggiorare. Si consiglia di:

  • non fumare
  • seguire una dieta equilibrata
  • non abusare di alcol
  • praticare esercizio fisico
  • mantenere una pressione arteriosa sana

Argomenti: insufficienza renale ictus
Cistinura | Pazienti.it
Cistinuria

Nel momento in cui nei tubuli renali si formano dei calcoli renali di cistina, nell’organismo è in atto la cistinuria, causata da un malfunzionamento del trasporto degli aminoacidi.

La_sindrome_di_fanconi | Pazienti.it
Sindrome di Fanconi

La sindrome di Fanconi è una malattia dei tubuli renali in cui alcune sostanze normalmente assorbite nel flusso sanguigno attraverso i reni invece vengono rilasciati nelle urine.

Ictus | Pazienti.it
Ictus

L’ictus è una grave condizione che ha luogo quando viene ostacolato il normale afflusso di sangue a una parte del cervello. Come tutti gli organi, il cervello ha bisogno di...

Ischemia | Pazienti.it
Ischemia

Per ischemia, si intende la mancanza di apporto di sangue in un organo. L'ischemia può essere parziale o totale a seconda del mancato apporto di sangue. E' causata da un...

Missing | Pazienti.it
Intorpidimento della lingua

L’intorpidimento è una parestesia, ovvero un’alterazione della sensibilità, transitoria o permanente, che provoca formicolii ed altri fenomeni localizzati. Le parestesie possono interessare qualsiasi parte del corpo, inclusa la lingua.

Perdita_di_coordinazione_dei_movimenti | Pazienti.it
Perdita di coordinazione dei movimenti

La perdita di coordinazione dei movimenti può essere uno dei sintomi più rilevanti di un ictus. Se compromesso il sistema nervoso può portare alla perdita di coordinazione dei movimenti.

Cervello | Pazienti.it
Cervello

Il cervello è la parte più sviluppata e funzionalmente più importante nel sistema nervoso dei mammiferi, e il suo funzionamento costituisce il fondamento primario dell’individualità biologica e dell’identità personale. Esso...

Slider2_640x480_scaled_cropp_5 | Pazienti.it
Esame dell'holter pressorio in telemedicina: scopriamo perché è così importante

Misurare la pressione è un fattore molto importante di prevenzione. Il dottor Massimo Gualerzi, cardiologo, ci spiega in cosa consiste l'esame dell'holter pressorio e perchè questo semplice apparecchio può essere...

Angioplastica_carotidea | Pazienti.it
Angioplastica carotidea

L'angioplastica carotidea è una procedura medica fatta per prevenire e / o curare l'ictus. Essa consiste nell'apertura dell'arteria carotidea ostruita.

Missing | Pazienti.it
Risonanza magnetica a segmento

La risonanza magnetica a segmento è una tecnica di imaging biomedico che consiste nell'uso dell'imaging a risonanza magnetica per valutare la funzionalità di un organo o un apparato, in maniera...