Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cura Sindrome Borderline

Quali sono le nuove cure del disturbo borderline della personalità?

In che cosa consiste di preciso il borderline e attraverso quali approcci si può cercare di curare tale disturbo?

Tieni presente che trattandosi di un disturbo di personalità, pertanto pervasivo, nel senso che coinvolge molte delle dimensioni che caratterizzano la persona, non si può parlare di guarigione. Una buona qualità di vita però la si può raggiungere con una buona competenza nel controllare la sintomatologia. Attraverso un approccio integrato si può trattare questa sintomatologia: il medico-psichiatra può somministrare dei farmaci specifici per gestire le eventuali crisi. Con l'ausilio di un naturopata è possibile assumere dei principi attivi che migliorano gli eventuali effetti collaterali dei farmaci e che possono aiutare a ridurne le dosi. Con uno psicologo-psicoterapeuta si possono affrontare e rielaborare le "cause" relative ai comportamenti sintomatici e alla sofferenza (riconoscendone i significati e trovandone di più funzionali) che la persona avverte e che derivano da relazioni disfunzionali e contesti disagevoli. Inoltre, con lo psicoterapeuta, la persona può imparare a riconoscere gli stimoli che innescano la crisi, e così imparare a regolare le proprie emozioni (uno degli elementi principali del disturbo) attraverso delle tecniche di integrazione mente-corpo; pertanto, anche per mezzo della raggiunta consapevolezza corporea, riuscire ad agire sulla mente. Anche l'attività sportiva, correttamente eseguita, può avere un'influenza sulla mente e, quindi, agire in modo positivo sul disturbo, ma va concordata e integrata nel percorso terapeutico con tempi e modi decisi insieme al "paziente".
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Lucia Andriolo
Dr.ssa Lucia Andriolo
Torino - Via Genova 70
Altre risposte di questo specialista
Amicizie tra adolescenti: è giusto intromettersi?
L'età delicata che sta attraversando tua figlia è caratterizzata dalla ricerca della propria identità, dalla richiesta di indipendenza e ricerca di autonomia che però necessariamente...
Aumento battiti, tremori e vertigini: quali sono le cause?
Buonasera, la sintomatologia di cui hai sofferto potrebbe avere origine ansiosa; la componente di attivazione neurovegetativa che hai osservato nell'aumento di battiti cardiaci ne è...
Attesa di un'operazione: come comportarsi?
Buongiorno, la tua reazione di paura è assolutamente giustificata e comprensibile; il primo passo per poterla gestire l'hai già compiuto riconoscendola. Non potrai eliminarla completamente,...
Stato depressivo in seguito ad assunzione di farmaci: cosa posso fare?
Buongiorno, innanzitutto bisogna capire se il farmaco deve essere assunto per un periodo preciso o se andrà assunto sempre (perchè, nel primo...
Cambiamento comportamentale dopo interventi: perchè?
Gli interventi chirurgici sono condizioni estremamente stressanti per la persona che li deve affrontare e per chi gli sta vicino; pertanto, è comprensibile un cambiamento...
Vedi tutte
Risposte simili
Depressione : quali differenze esistono?
Esistono delle grosse differenze tra uomo e donna, se non altro per le fluttuazioni e variazioni ormonali che caratterizzano il percorso esistenziale femminile e che...
Sviluppo sessuale in adolescenza: come avviene?
Lo sviluppo sessuale nei maschi è più ritardato e più lungo di quello delle femmine: in genere, avviene intorno ai 12-13 anni.Uno dei primi segni...
Attacchi di panico: quali sono i sintomi?
I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere: aumento della...