Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. E Possibile Far Ripartire La Tiroide Ed Evitare Di Assumere Eutirox

Come comportarsi in caso di tiroidite?

A maggio dell'anno scorso mi è stata diagnosticata una tiroidite autoimmune che mi ha portato ad ipotiroidismo: valori t3 2.89 pg/ml, t4 0.88 ng/dl, tsh 10.12 mcIU/ml, anticorpi anti tireoglobulina 45 UI/ml, anticorpi anti perossidasi 233,5 UI/ml. Ad oggi dopo un anno di aggiustamenti di posologia sono arrivata ad assumere 75 mg di levotiroxina con valori che rientrano finalmente nella norma: t3 3,1 pg/ml, t4 1.59 ng/dl, tsh 0,15 mcIU/ml. Non riesco però a perdere peso ma anzi sto aumentando e la mia tiroide sta regredendo di misura anche se non presenta problemi correlati a cisti. Vorrei poter far ripartire la mia tiroide con metodi naturali e poter sospendere il farmaco che prendo.

La tiroidite è una malattia cronica oscillante e quindi spesso può anche recuperare spontaneamente; se vuoi puoi stare ad osservare l'evoluzione della situazione, naturalmente sotto il controllo di uno specialista.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Pierpaolo Morosini
Dr. Pierpaolo Morosini
Ancona - Via Piave 33
Altre risposte di questo specialista
Perdita di peso, vomito, ponfi: che cosa fare?
Tuo figlio ha una classica orticaria con angioedema che, in oltre il 60% dei casi, si associa ad una tiroidite autoimmune.I disturbi...
Tiroidite cronica autoimmune: si può curare con l'omeopatia?
Il farmaco può tranquillamente essere sospeso. Ricordati che le malattie autoimmuni sono tutte croniche e intermittenti. Vale a dire, peggiorano e migliorano spontaneamente...
Gonfiore al collo: può dipendere dalla tiroide?
I sintomi descritti potrebbero anche lontanamente far pensare ad una tireopatia, ma se il profilo tiroideo (TSH, Ft3 e Ft4) è nella norma, il...
Interferone: può causare un aumento del Tsh?
Da quello che leggo, la mia opinione è che tu possa continuare entrambi.
Sivastin: quando è consigliato?
La terapia ipocolesterolemizzante (Sivastin) va iniziata quando ci sono più fattori di rischio (età, diabete, ipertensione arteriosa, fumo di sigaretta) che, sommandosi,...
Vedi tutte
Risposte simili
Rigonfiamento alla base del collo: quali sono le cause?
Se riscontri un rigonfiamento sospetto alla base del collo, è opportuno che tu esegua gli esami del sangue e valuti i globuli bianchi...
Linfoadenopatia: di cosa si tratta?
La linfoadenopatia è l'infiammazione e l'ingrossamento dei linfonodi. Solitamente, la linfoadenopatia si manifesta nel collo, nelle ascelle,...
Mal di pancia e linfonodi ingrossati: la causa può essere psicologica?
E' effettivamente possibile che un sintomo di tipo fisico quale il mal di pancia possa avere un'origine di tipo psicologico. Ciò non significa che il...