Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Educazione Alimentare

Come educare a un'alimentazione sana durante l'adolescenza?

Ho un nipote di 12 anni che è ghiotto di patatine fritte. Ho cercato di spiegargli che fanno male, ma non mi da ascolto. Fra l'altro hanno un ristorante dove le patatine non mancano mai, e non so come fare per distoglielo da questa cattiva abitudine. Sono disperato! Cosa posso fare?

Quello che riporti è cosa molto comune, purtroppo!! In età adolescenziale, le connotazioni psicologiche tendono ad interagire, difatti, con le particolari esigenze di questo delicato periodo della vita e l'adolescente sviluppa una forte tendenza a seguire un'alimentazione alternativa a quella domestica, influenzato spesso, dai modelli comportamentali dei coetanei, dalle "tendenze del momento", dagli spot pubblicitari trasmessi dai mass media.

Il suggerimento che posso darti, è quello di approcciarti a lui, sull'argomento alimentazione, con lo scopo di responsabilizzarlo, spiegandogli che la sua è in realtà una dieta poco sana e poco consona alle reali richieste nutrizionali del suo organismo in crescita.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Roberta Madonna
Roberta Madonna
Caserta
Altre risposte di questo specialista
Aloe arborescens: è indicata per la tiroidite di Hashimoto?
La tiroidite autoimmune o di Hashimoto è un disturbo abbastanza frequente, in cui l'organismo produce auto-anticorpi, cioè anticorpi contro la tiroide stessa.L’Aloe...
Stanchezza e dimagrimento: quale integratore è indicato?
Per coloro che presentano, per i più svariati motivi, la necessità di un maggior apporto di proteine, vitamine e sali minerali, è possibile attuare un...
Colesterolo: la curcumina lo abbassa?
Avere il colesterolo alto è uno dei maggiori rischi per la salute dell'apparato cardio-vascolare. Alcuni studi condotti in diversi paesi dimostrano che ci...
Etinilestradiolo e drospirenone sono farmaci?
Con tali farmaci sono stati descritti casi di dislipidemia... ma ti consiglio di informare della tua ipercolesterolemia il medico prescrittore, nonchè il tuo dietologo...sapranno certamente...
Feci nere e dure: quali sono le cause?
Le feci scure non sempre devono allarmarci. L'assunzione di farmaci, quali un banale antiacido, il bismuto colloidale, la liquirizia, una terapia a base...
Vedi tutte
Risposte simili
Colon irritabile: come curarlo?
Buonasera. Prima di tutto, devi individuare gli alimenti che ti danno fastidio (soprattutto i vegetali e la frutta) e, nel caso, devi valutare la quantità...
Fame nervosa: come risolvere?
La fame compulsiva e continua non è una complicazione o rischio della DBS, che hai eseguito per il Parkinson. Qualora assumessi dei farmaci,...
Limone: può causare stitichezza?
Il limone non porta stitichezza: la stitichezza cronica è data dall'introito alimentare di cibi non idonei al nostro organismo, come per esempio formaggi stagionati,...