Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Esame Rachide Dorsale

Come si legge un esame al rachide dorsale?

Salve, ad oggi, dopo 6 mesi, il dolore persiste, quindi ho deciso di fare un nuovo esame, questa volta al rachide dorsale, questo è il referto: "al controllo odierno minima riduzione dell'edema segnalato a livello delle limitanti somatiche affrontate, estensione su d9 al peduncolo laterale di sinistra. I copri vertebrali mostrano comunque altezza conservata. I dischi hanno spessore e segnale normale. A questo livello d9-d10 ad oggi è comparsa un'ernia discale, situata in sede paramediana sinistra con parziale impegno intraforaminale che provoca pressione sul cono midollare. Si conferma su d9 piccola ernia intraspongiosa di Schmorl. Normale la cifosi dorsale. Non segni di scoliosi. Buona la muscolatura paravertebrale". Non capisco, il dolore è lo stesso di 6 mesi fa, ma ad oggi è comparsa un'ernia.

L'ernia dorsale è un evento alquanto raro e scarsamente operabile, facilmente a causa della disidratazione, riduce il proprio volume.

L'ernia di Schmorl non ha alcun significato sintomatologico e non è un'ernia. È consigliata ginnastica posturale e stretching, oltre ad una terapia con corticosteroidi per almeno 10 giorni.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Claudio Varese
Dr. Claudio Varese
Roma - Non disponibile
Risposte simili
Ernia del disco: che cos'è?
Il disco intervertebrale, che è interposto tra 2 vertebre, è costituito da una parte periferica denominata anulus fibroso e una parte centrale, gelatinosa,...
Mal di schiena: quali sono le terapie più adatte?
Bisognerebbe prima di tutto capire da cosa sia dovuto (problemi posturali, muscolari, discopatie, spondiloartrosi).Per ridurre il dolore e prevenire lo stress sulla colonna...
Scoliosi e jogging: sono compatibili?
La scoliosi è una condizione irreversibile della colonna vertebrale. Se la scoliosi non è grave e non provoca dolore forte alla schiena, allora...
Altre risposte di questo specialista
Dolore continuo al gluteo destro: cosa fare?
La diagnosi della patologia di cui soffri è rappresentata da un'ernia del disco intraforaminale con compressione della radice nervosa. La terapia attuale è corretta...
Vedi tutte
Sai che su Pazienti.it puoi trovare sconti per prestazioni mediche? Scopri di più