Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Flora Batterica Aumentata

E' preoccupante l'aumento della flora batterica?

Dalle analisi fatte risulta: "azotemia: 28, creatinina: 1.56, uricemia: 6.2, sodio: 148, glicemia: 77, urine nitriti: presente +, urobilina: normale, albumina: assente, flora batterica: aumentata." Mi devo preoccupare per alcuni valori?

Gentile Utente,

non conoscendo la tua storia personale e medica, ti suggerisco di far valutare gli esami dal tuo medico curante, il quale, qualora lo riterrà necessario, ti indirizzerà all'attenzione di uno specialista urologo.

Mi auguro di essere stato di utilità e, con l'occasione, porgo un cordiale saluto.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Tommaso Ciro Camerota
Dr. Tommaso Ciro Camerota
Pavia - Via Salvatore Maugeri
Risposte simili
Infezione delle vie urinarie nel neonato: come si manifesta?
Ti descriverò alcuni sintomi, che però variano a seconda dell’età, ma diciamo che nel neonato si possono riscontrare: febbre oltre 38 gradi e mezzoarresto della...
Esame citologico delle urine: cos'è?
L'esame citologico delle urine è un test diagnostico utilizzato per studiare le cellule che rivestono la parete della vescica. Parte di queste cellule...
Prolasso della vescica: quali sono le cause?
Le cause del prolasso della vescica di tua madre possono dipendere da un fattore genetico, dal numero delle gravidanze e dei parti,...
Altre risposte di questo specialista
Psa 8,234 - psal 1,284 -ratio 0,150: vanno bene?
Gentile Utente, buonasera.Per poter effettuare una corretta interpretazione dei Tuoi dosaggi di PSA (totale libero e frazionato) è necessario eseguire una visita urologica nel corso...
Psa 0,260: che fare?
Gentile Utente, buongiorno; purtroppo non mi è possibile rispondere in maniera completa alla Tua domanda (non conosco, per esempio, le Tue attuali condizioni generali di...
Turp: dopo quanto la vescica riprende la sua funzionalità?
È difficile rispondere pienamente alla tua domanda; la possibilità di recupero dipende infatti dalla causa che determina il problema. La presenza di elevati residui post-minzionali...
Cistiti e pesantezza al basso ventre: che cosa fare?
Le cistiti sono molto frequenti nelle donne; per una loro corretta caratterizzazione, è opportuno conoscere l'età della paziente, eventuali altre patologie di cui soffre, presenza...
Dolore e bruciore durante la minzione: cosa fare?
Alla tua età, il bruciore minzionale (eventualmente associato ad un'urgenza minzionale) può ragionevolmente dipendere da uno stato infettivo/infiammatorio della vescica e dell'uretra. Ti...
Vedi tutte
Sai che su Pazienti.it puoi trovare sconti per prestazioni mediche? Scopri di più