Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Infiammazione Spalla 27 Donna

Come trattare un'infiammazione alla spalla?

Buongiorno, sono una ragazza di 27 anni che fa pallavolo a livello agonistico. Due mesi fa, ho iniziato a sentire un forte dolore alla spalla destra e, dopo essermi messa in contatto con la mia dottoressa di base, ho effettuato un'ecografia che non ha evidenziato problematiche importanti; si trattava di una forte infiammazione. A seguito di questo esame, 10 giorni fa ho fatto anche una visita ortopedica che ha confermato l'infiammazione in corso e sono stata invitata a stare a riposo e a svolgere degli esercizi di rieducazione della spalla (esercizi che ho subito iniziato a fare). Da ieri sera però, ho un dolore insopportabile nella zona tra la spalla e il collo, la zona è leggermente gonfia e il solo e leggero tocco della stessa provoca un forte dolore. Ci potrebbe essere una relazione con l'infiammazione della spalla (e se gli esercizi eseguiti potrebbero aver peggiorato la situazione) e cosa posso fare per limitare il dolore che non mi permette di svolgere normali azioni quotidiane oltre che dormire serenamente? Ringrazio fin d'ora per il riscontro.

Buongiorno,
partiamo dal fatto che, data la tua attività agonistica, la spalla viene sollecitata notevolmente. Arrivando a ora, la tesi che hai fatto sull'indolenzimento post esercizi specifici è corretto.

Il consiglio che ti posso dare e di acquistare una crema che si chiama Cetilar e spalmarla 3 volte al giorno per almeno 2 giorni sulla zona dolente fino a completo assorbimento. Vedrai che migliorerai. Se non dovesse succedere, ricontattatami.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Alberto Navone
Dr. Alberto Navone
Torino - Via Circonvallazione 33, Riva presso Chieri
Altre risposte di questo specialista
Lesione distrattiva alla caviglia: come va trattata?
Buongiorno,senza nessun dubbio, è giusto ciò che ti ha indicato l'ortopedico. Mi sento di dissentire sulla tempistica di riabilitazione, nel senso che io inizierei la...
Infiammazione del nervo pudendo: quali sintomi provoca?
Buongiorno,la risposta alla tua domanda in linea generale è sì, può essere infiammato quel nervo specifico.Tuttavia, dai sintomi e dai segni che riporti è necessaria...
Distorsione alla caviglia: come va trattata?
Buongiorno,sarò molto sincero e schietto e ti dico che la cosa migliore da fare è rivolgerti ad un terapista (massofisioterapista o fisioterapista) che inizi immediatamente...
Formicolio alle braccia e alle mani: cosa lo provoca?
Buongiorno,molto probabilmente, si tratta di una comprensione vascolare/nervosa a livello della clavicola e prima parte di gabbia toracica. È abbastanza frequente in chi lavora...
Problemi di equilibrio: a chi rivolgersi?
Buongiorno,sono rimasto molto colpito dalla tua situazione e la prima cosa che mi preme chiederti è se, a parte l'essere liquidato come paziente che inventa...
Vedi tutte
Risposte simili
Osteopenia e osteoporosi: cosa fare?
Buonasera,il risultato della densitometria indica che hai un'osteopenia al femore e osteoporosi alla colonna.Se non hai precedenti di trombosi venosa profonda e...
Cervicale: che cura seguire?
La cervicale può dipendere da tante cause: tra le più frequenti soprattutto tra i giovani ci sono le protrusioni discali, negli anziani invece...
Spalla in avanti e scapola in fuori: è scoliosi?
La scapola in fuori non è necessariamente solo sintomo di scoliosi. Ha ragione il tuo medico. Fai una visita fisiatrica. ...