icon/back Indietro

Cosa fare in caso di malessere generale e diffuso?

Soffro di ipertiroidismo, scoperto dopo 23 anni durante i quali sono stata curata con neurolettici senza sollievo alcuno. Ora devo fare l'ecografia, ho paura di avere il carcinoma come mia madre, sono un'accanita fumatrice, obesa da un po' di anni, prima ero sempre magra, ipertesa, anche un po' depressa. Prendo la Levotiroxina da 1 anno, ho 43 anni e credo di essere entrata in menopausa; ho sempre questa febbriciattola fastidiosa, mi brucia il viso, ho sempre caldo anche d'inverno. Cosa devo fare?

Risposta

Se il malessere che avverti dipende dall'ipertiroidismo, cosa che potrai accertare con degli esami specifici, devi curare l'ipertiroidismo. 

Rivolgiti al tuo medico curante per avere una diagnosi più precisa del tuo quadro clinico.
Risposta a cura di
Dr. Pierpaolo Morosini Medico Chirurgo
Dr. Pierpaolo Morosini
endocrinologomedico di Medicina metabolica
Risposte simili
Intervento per linfonodo: dopo quanto tempo posso fare la PET?
Virtualmente puoi fare l'esame subito, ma nella zona di prelievo del linfonodo risulterà un'elevata attività metabolica: ciò non confonderà i medici, che valuteranno tutte le...
Iodio 131 (terapia): dopo quanto tempo si può entrare in contatto con i bimbi?
Buongiorno. Se ti riferisci allo iodio 131 il suo decadimento è di 8 giorni e decresce la sua lesività proporzionalmente dai primi giorni in avanti....
Altre risposte di questo specialista
Perdita di peso, vomito, ponfi: che cosa fare?
Tuo figlio ha una classica orticaria con angioedema che, in oltre il 60% dei casi, si associa ad una tiroidite autoimmune.I disturbi...
Tiroidite cronica autoimmune: si può curare con l'omeopatia?
Il farmaco può tranquillamente essere sospeso. Ricordati che le malattie autoimmuni sono tutte croniche e intermittenti. Vale a dire, peggiorano e migliorano spontaneamente per motivi...
Vedi tutte