Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Mancanza Stimolo Minzione

Cosa fare se si perde lo stimolo della minzione?

Gent. Dr., sono una donna di 42 anni. Ho un problema: pur riuscendo ad urinare regolarmente, da parecchio tempo non avverto più lo stimolo ad urinare. Vado in bagno ogni 3-4 ore o anche più, ma non sento alcuno stimolo. Quand'ero ragazza, ho avuto più volte attacchi di cistite, e da allora ho cominciato a perdere la sensibilità allo stimolo. Mi può dire di cosa si tratta e se si può fare qualcosa per recuperare la sensibilità? Grazie.

Credo che sia necessario farsi visitare da un urologo della tua zona, nel tuo caso potrebbe essere utile seguire delle prove urodinamiche per capire meglio il tuo problema e cercare di risolverlo. Continua a svuotare periodicamente la tua vescica come stai già facendo. Distinti saluti.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Mario De Siati
Dr. Mario De Siati
Brindisi - Via Numa Pompilio, 21
Altre risposte di questo specialista
Psa totale aumentato: cosa fare?
Il tuo psa è ancora nel range di normalità con un rapporto positivo l/tot, ripeti comunque un ulteriore psa totale ed esegui la...
Eiaculazione precoce: quale potrebbe essere la causa?
La tua eiaculazione precoce potrebbe essere dovuta ad una diminuzione della frequenza dei rapporti sessuali, associata a un'infiammazione prostatica. Mantieni una frequenza nei rapporti...
Carcinoma alla prostata: provoca deficit di erezione?
La radioterapia sulla loggia prostatica può ledere i nervi erigendi provocando deficit erettile. Ti consiglio di rivolgerti ad un andrologo per adeguati consigli...
Varicocele: cosa causa l'intervento?
Gentile lettore, senza una valutazione diretta non è possibile esprimere un giudizio. La legatura delle vene certamente può ridurre il volume del plesso spermatico. Comunque,...
Mancata discesa dei testicoli: cosa comporta?
La mancata discesa dei testicolo ne altera lo sviluppo e li fa rimanere piccoli, essi continuano a produrre testosterone, ma generalmente non producono...
Vedi tutte
Risposte simili
Infezione delle vie urinarie nel neonato: come si manifesta?
Ti descriverò alcuni sintomi, che però variano a seconda dell’età, ma diciamo che nel neonato si possono riscontrare: febbre oltre 38 gradi e mezzo,...
Esame citologico delle urine: cos'è?
L'esame citologico delle urine è un test diagnostico utilizzato per studiare le cellule che rivestono la parete della vescica. Parte di queste cellule vengono infatti...
Prolasso della vescica: quali sono le cause?
Le cause del prolasso della vescica di tua madre possono dipendere da un fattore genetico, dal numero delle gravidanze e dei parti, dalle lacerazioni del...