Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Parkinson Ginnastica Muscolare

E' utile in caso di Parkinson la ginnastica muscolare?

Salve, mia mamma ha il parkinson da 7 anni. La malattia procede, a livello di tremore, lentamente (prende 3 levodopa e benserazide al giorno). La cosa più pesante è la postura: ha un'inclinazione molto accentuata sul lato sinistro, i suoi movimenti sono molto lenti ed ha sempre dolori. La mia domanda è: la ginnastica muscolare è utile? Se è sì quale mi consiglia? Le dico questo perchè l'ortopedico dice che è quasi inutile, perchè i muscoli non rispondono più. Grazie

Il movimento è essenziale nelle persone sane. Figuriamoci negli ammalati ed ancor di più nei parkinsoniani, costretti come sono a pensare i movimenti che le persone sane fanno in modo automatico. Non è questa la sede in cui suggerire quali esercizi praticare e quali strumenti anche sofisticati utilizzare. Senza dubbio alcuno fisioterapia e terapia farmacologica adeguata sono un'interessante alleanza sia per prevenire o lenire le complicanze connesse alle difficoltà motorie sia per raggiungere un risultato terapeutico ottimale. La letteratura scientifica internazionale su questo tema è concorde. UNANIME. Senza dubbio i risultati dipendono dallo stato di avanzamento della malattia. Affidarsi senza indugio alcuno ad un centro di riabilitazione! Mai pensare al miracolo. I miglioramenti, anche se microscopici, sono da considerarsi un prodigio perché possono migliorare di molto la qualità della vita. Figuriamoci quelli macroscopici.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Aniello Cusati
Dr. Aniello Cusati
Bergamo - Via Vinola
Altre risposte di questo specialista
Prevenzione ictus ischemico: che cure seguire?
Studi di provata evidenza scientifica dimostrano che la tollerabilità del Clopidogrel è sovrapponibile a quello dell’acido acetilsalicilico (ASA). Anzi, gli...
Cefalea a grappolo: come si cura?
Non esiste alcuna cura per la cefalea a grappolo. La terapia serve a diminuire la gravità del dolore e la durata dei grappoli di...
Cidp: cosa è?
Sinteticamente: CDIP = polineuropatia [poli=molti] demielinizzante infiammatoria cronica. Sono colpiti i neuroni della sensibilità e della motilità [sensitivo-motoria]. La malattia è cronica e progressiva. Si...
Torpore alla testa e cedimento: di cosa si potrebbe trattare
Privato? Non esiste. Il Servizio Sanitario Nazionale deve prendersi cura di te. Il tuo medico di famiglia ha tutte le armi per evitare le tagliole...
Mal di testa durante l'allattamento: cosa fare?
Innanzitutto, congratulazioni per il bebè. Emicrania durante l’allattamento? Prima del concepimento ne soffrivi già? Prima...
Vedi tutte
Risposte simili
Idrocefalo nel bambino: che cosa significa?
L'idrocefalo è determinato da un accumulo patologico di liquido cefalorachidiano o liquor nelle cavità cerebrali denominate ventricoli. Ciascun individuo produce normalmente tale...
Sclerosi multipla: cos'è la CCSVI?
La CCSVI di cui mi parli è l’acronimo di Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-Spinale.La CCSVI è una patologia vascolare caratterizzata da stenosi venose di varia...
Diagnosi di sclerosi multipla: come si esegue?
In genere, se i disturbi neurologici sono di una certa importanza, si va dal medico curante o in alcuni casi, se l’esordio è stato acuto,...