Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Paroxetina Ansia

Paroxetina: interazioni.

Sono una ragazza di 27 anni. Vi scrivo perchè vorrei chiedervi un'informazione in merito all'assunzione di due medicinali. Da 1 anno circa sto assumendo ogni mattina il medicinale daparox 20mg in compresse, con molecola paroxetina, per problemi di ansia. Sotto prescrizione del mio medico e devo dire che sto decisamente meglio per quanto riguarda l'ansia che non riuscivo a controllare; rimane però un altro problema, il mio sonno disturbato. Le chiedo, se dovessi assumere il medicinale laroxyl 40mg, con molecola amitriptilina alla sera max 5gocce prima di andare a letto, potrebbe darmi dei benefici e aiutarmi sul sonno? Oppure ci sono forti interazioni e controindicazioni sull'utilizzo di queste 2 molecole differenti? Un'amica mi disse che assumeva laroxyl ogni sera 3 gocce e riusciva a dormire bene la notte.

Gentile paziente, è molto importante che tu parli con uno specialista psichiatra o con il medico di famiglia prima di assumere qualsiasi farmaco. Non è mai buona norma fare una terapia solo perché un amico ti ha detto che su di lui ha funzionato.

Rivolgiti con fiducia a un collega e vedrai che con ogni probabilità il tuo disturbo del sonno avrà dei miglioramenti.

Auguri

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Rosangela Caruso
Dr. Rosangela Caruso
Messina - Non disponibile
Altre risposte di questo specialista
Borderline: come starci insieme?
Gentile utente, la tua è una domanda estremamente complessa. Le persone con un disturbo di personalità di questo tipo soffrono spesso di un senso di vuoto...
Disturbo di personalità borderline: cosa aspettarsi?
Buongiorno. Le persone con un disturbo di personalità di tipo borderline sono molto sensibili alle separazioni e possono soffrire molto per l'allontanamento di una persona...
Ansia e depressione: esiste una cura senza farmaci?
Gentile paziente,superare la depressione e l'ansia senza farmaci è senz'altro possibile. Del resto, tanti altri problemi di salute a volte guariscono da soli,...
Depressione: come si cura?
Gentile signora, il disturbo depressivo è una patologia a volte anche molto invalidante, e come tale, va curata con fasci appropriati prescritti dal medico di...
Ansia: come si cura?
Gentile utente, se il farmaco, come credo, ti è stato consigliato da un medico la cosa migliore da fare è fidarsi della prescrizione...
Vedi tutte
Risposte simili
Tosse e sintomi della polmonite che persistono: consigli?
Tua moglie non deve interrompere la terapia cortisonica in modo repentino: il cortisone va ridotto gradualmente nel tempo. Per quel che riguarda la diagnosi...
Chitosano: assumerlo insieme a fenobarbitale ha delle controindicazioni?
ll chitosano non va assunto vicino al farmaco perché può ridurre o modificare la cinetica di assorbimento. Rivolgiti al tuo medico che saprà darti indicazioni...
Mastocitosi cutanea sistemica: ci sono nuove cure?
I farmaci usati nella terapia sintomatica, a parte gli antiistaminici ed antileucotrienici, si basano sull'interferone, sul cortisone e sulla cladribina. Recente è...