Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Xanax

Xanax

Xanax
Curatore scientifico
Elena Tamussi
Specialità del contenuto
Farmacia Psichiatria

Cosa è Xanax?

Lo Xanax è un farmaco a base di benzodiazepina, prescritto per trattare i disturbi d'ansia o panico.

Dopo l'introduzione sul mercato, nel 1981, ha riscosso un notevole successo e, ad oggi, è il farmaco benzodiazepinico più prescitto negli Stati Uniti.

Si presenta sotto forma di compresse anche a rilascio prolungato, o in gocce, indicate anche in caso di intolleranza al lattosio. Può essere acquistato soltanto dietro prescrizione medica, che ha la durata di un mese.

Ha proprietà:

  • amnesiche;
  • ipnotiche;
  • ansiolitiche;
  • sedative;
  • rilassanti;
  • anticonvulsivanti.

Ha effetti rapidi, con un notevole beneficio già un'ora dopo l'assunzione, ma il livello benefico massimo può essere raggiunto anche dopo una settimana.

In quali casi si assume Xanax?

Lo Xanax è indicato nel trattamento dei disturbi da attacchi di panico, ansia, tensione o altre malattie associate a cause ansiose. Viene prescritto dal medico soltanto se i disturbi sono gravi, disabilitanti o se sottopongono il soggetto a un forte disagio.

Quali sono le dosi consigliate di Xanax?

È opportuno che sia il medico a prescrivere le dosi adeguate che, di norma, partono con l'assunzione di una compressa da 0,25 mg o da 10/20 gocce.

Il periodo di assunzione non supera, solitamente, le 12 settimane, ma è sempre il medico a indicare la durata adatta.

Quali possono essere gli effetti collaterali di Xanax?

Lo Xanax può causare:

  • assuefazione;
  • dipendenza fisica: il rischio aumenta se vi sono stati precedenti problemi di alcolismo o tossicodipendenza;
  • astinenza: se la dose viene interrotta bruscamente o dopo un trattamento di lunga durata;
  • tolleranza: quando il farmaco perde efficacia per abitudine.

Gli effetti collaterali del farmaco, che vanno sempre riferiti al medico, possono essere:

  • sedazione;
  • sonnolenza;
  • vertigini;
  • stanchezza;
  • irritabilità;
  • cefalea;
  • sensazione di leggerezza alla testa;
  • logorrea;
  • sensazione di secchezza della bocca;
  • aumento della salivazione;
  • difficoltà nel concentrarsi;
  • nausea;
  • costipazione;
  • aumento o diminuzione dell'appetito;
  • difficoltà di minzione;
  • dolori alle articolazioni;
  • cambiamenti delle abitudini sessuali.

Effetti meno diffusi possono essere:

  • eruzioni cutanee;
  • ittero;
  • convulsioni;
  • allucinazioni;
  • depressione;
  • stati confusionali;
  • difficoltà di memoria;
  • difficoltà nel parlare;
  • sbalzi d'umore;
  • tendenze suicide;
  • mancanza di equilibrio.

È possibile fare sport durante l'assunzione di Xanax?

Assolutamente sì. Non ci sono particolari controindicazioni nel fare sport durante l'assunzione di Xanax. È ovvio che vadano effettuate delle preventive valutazioni specifiche.

Cosa è utile sapere prima e durante l'assunzione di Xanax?

  1. Riferire qualsiasi tipo di allergia, anche a preservativi, animali, e così via.
  2. Nei pazienti in età avanzata non sono stati riscontrate controindicazioni, ma potrebbero manifestarsi più facilmente effetti come: sonnolenza, instabilità, mancanza di orientamento, stati confusionali.
  3. Nei pazienti in età pediatrica non sono ancora stati confermati effetti sicuri ed efficaci dello Xanax.
  4. L'uso di Xanax durante i primi tre mesi di gravidanza, può comportare una dipendenza per il feto, con conseguenti problemi dopo la nascita, come astinenza, flaccidità o problemi respiratori. In caso di assunzione del farmaco, utilizzare metodi contraccettivi, per evitare gravidanze.
  5. Durante l'allattamento, l'assunzione di Xanax comporta gravi danni per il bambino, quindi va sostituito il farmaco o va interrotto l'allattamento.
  6. Non assumere altri farmaci durante l'assunzione di Xanax, senza aver prima consultato il medico.
  7. Riferire al medico eventuali problemi avuti precedentemente, come epilessia, convulsioni, depressione, problemi polmonari, glaucoma, apnee notturne, malattie renali, malattie epatiche.
  8. Mettersi alla guida soltanto se già si conoscono le reazioni al farmaco.

Cosa accade se si salta una dose di Xanax?

Se si dovesse aver saltato una dose, sarebbe opportuno assumerla il prima possibile, se si è ancora lontani dalla dose successiva. In caso contrario, non assumerla e riprendere lo scema abituale della terapia.

Quando si parla di overdose da Xanax?

L'overdose da Xanax può causare:

  • sonnolenza;
  • stati confusionali;
  • perdita di coscienza;
  • problemi di coordinazione.

In caso di overdose, con conseguente collasso o arresto respiratorio, chiamare immediatamente il 118.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Difenidramina
La difenidramina è un antistaminico usato per alleviare i sintomi di allergia, raffreddore da fieno e raffreddore di stagione.
Meclizina
La meclizina è un antistaminico che viene usato per prevenire e curare nausea, vomito e vertigini causate dalla cinetosi. Può anche esser...
Prednisone
Il prednisone è un corticosteroide sintetico (artificiale) usato per sopprimere il sistema immunitario e per controllare l'infiammazione.