Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Quali Possono Essere Le Cause Di Sangue Nello Sperma In Un Paziente Di 77 Anni

Cosa fare se nello sperma si nota del sangue?

Ho 77 anni e da poco mi capita di trovare lo sperma sporco di sangue. L'urologo, dopo avrermi prescritto dei controlli, da cui non è emerso alcun disturbo, non ha dato importanza al fenomeno. Poiché questo segno continua, sono un po' preoccupato. Cosa potrei fare e perchè ciò accade? Grazie.

Il sangue nello sperma, detto emospermia, può essere la conseguenza di un'infiammazione.

Generalmente, dopo un primo episodio di emospermia, lo sperma rimane scuro per diverse eiaculazioni. Quindi, stai tranquillo, se dopo la visita il tuo urologo non si è preoccupato, avrà le sue ragioni.

È un fenomeno che, in prima istanza, richiede un inquadramento prostatico, producendo la ghiandola circa il 50% del liquido seminale. Stati congestizio/infiammatori della stessa, analogamente a situazioni più impegnative, possono essere la causa di tale sintomatologia, assieme a rapporti sessuali magari più spinti e ripetuti.

Un'attenta visita, anamnesi, spermiocoltura, urinocoltura ed ecografia prostatica, renale e scrotale, sono, in genere, dirimenti. 

Utile nei casi sintomatici una terapia cortisonica e disinfettante delle vie urinarie. 
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Mario De Siati
Dr. Mario De Siati
Brindisi - Via Numa Pompilio, 21
Altre risposte di questo specialista
Psa totale aumentato: cosa fare?
Il tuo psa è ancora nel range di normalità con un rapporto positivo l/tot, ripeti comunque un ulteriore psa totale ed esegui la...
Eiaculazione precoce: quale potrebbe essere la causa?
La tua eiaculazione precoce potrebbe essere dovuta ad una diminuzione della frequenza dei rapporti sessuali, associata a un'infiammazione prostatica. Mantieni una frequenza nei rapporti...
Carcinoma alla prostata: provoca deficit di erezione?
La radioterapia sulla loggia prostatica può ledere i nervi erigendi provocando deficit erettile. Ti consiglio di rivolgerti ad un andrologo per adeguati consigli...
Varicocele: cosa causa l'intervento?
Gentile lettore, senza una valutazione diretta non è possibile esprimere un giudizio. La legatura delle vene certamente può ridurre il volume del plesso spermatico. Comunque,...
Mancata discesa dei testicoli: cosa comporta?
La mancata discesa dei testicolo ne altera lo sviluppo e li fa rimanere piccoli, essi continuano a produrre testosterone, ma generalmente non producono...
Vedi tutte
Risposte simili
Iperplasia prostatica benigna: quali sono le conseguenze?
È la più comune neoplasia benigna nell'uomo. È caratterizzata dalla proliferazione, soprattutto a carattere fibroso/muscolare, della zona centrale della ghiandola prostatica, a differenza del
Fimosi: di che cosa si tratta e come viene trattata?
La fimosi può essere presente dalla nascita oppure può manifestarsi in seguito a traumi conseguenti a brusche manovre di retrazione del prepuzio. È...
Varicocele: come si effettua la diagnosi?
Il varicocele è raro nei bambini d’età inferiore ai 10 anni, mentre, alla fine dell’adolescenza, compare in 15 ragazzi su 100. Si può manifestare...