Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Referto Visita Senologica

Come si legge il referto di una visita senologica?

Buongiorno, ho ricevuto il referto della visita senologica: "esito piccola opacità aspetto anulare con margini parzialmente scremati dalla sovrapposizione di strutture limitrofe. Potrebbe trattarsi di immagine compositiva." Potrei avere un vostro consulto? Grazie per la collaborazione.

Non conosco la tua età e se questo nodulo era presente in precedenti esami.

Bisogna comunque sottoporsi a valutazione specialistica per eseguire un’anamnesi, un esame obiettivo, prima di esprimersi in presenza di opacità nodulare e se e quali esami richiedere di secondo livello.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Nicola Pedana
Dr. Nicola Pedana
Caserta
Altre risposte di questo specialista
Ecografia mammaria: come si legge?
L’ecostruttura mammaria normale è definita in ecografia disomogenea per cui non è un termine che indica patologia, stai tranquilla.  Per displasia fibrocistica,...
Pus dal seno: cosa potrebbe essere?
Non mi specifichi se la secrezione sia ematica, in tal caso, bisognerebbe eseguire un prelievo della secrezione stessa ed eseguire un esame citologico,...
Bolla seno: è il caso di toglierla?
No, assolutamente non devi conviverci. Molto probabilmente si tratta di un ascesso periareolare o areolare va trattato chirurgicamente con un drenaggio dell’ascesso stesso, seguito...
Seno fibroghiandolare di aspetto nodulare: come ci si deve muovere?
Non mi dici quanti anni hai. Comunque, avrai sicuramente un seno adenosico, cioè una ghiandola mammaria densa, tipica delle donne giovani; a...
Calcificazioni al seno: cosa fare?
Le calcificazioni al seno vanno sempre valutate da uno specialista, in quanto possono essere segno di malattia benigna se sono distrofiche o anche...
Vedi tutte
Risposte simili
Tecarterapia: è possibile sottoporsi dopo un tumore al seno?
Gli effetti della Tecarterapia sono dati da un aumento dell'attività metabolica, con velocizzazione della riparazione di danno tissutale, aumento della circolazione ematica e del drenaggio...
Dolori all'addome sotto il costato dopo la chemio: quale causa?
Partendo dal presupposto che non ci siano effettivamente altre problematiche (metastasi ossee, ernie discali ed altro), la causa del tuo dolore potrebbe essere una nevrite...
Dolore ai capezzoli e seno più duro: quali sono le possibili cause?
Ti consiglio di sottoporti ad un controllo senologico completo: visita senologica, mammografia (possibilmente digitale diretta), ed ecografia. Per poterti dare una indicazione più precisa sarebbe...