Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Rinorrea

Come si cura la rinorrea?

Il mio problema è una rinorrea che tutte le mattine, per almeno mezz'ora, mi assale. Mi cola il naso e riesco a bagnare anche 2 fazzoletti. Soffro di ernia iatale e prendo Lucen 40, per un certo periodo su consiglio di uno specialista ho associato Domperidone ai pasti, senza ottenere successo. Cosa mi consigliate di fare?

Ti consiglio di indagare con una visita otorinolaringoiatrica ed, eventualmente, con una visita allergologica per identificare un'eventuale rinite allergica

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Di Maria
Dr. Domenico Di Maria
Benevento - Benevento,Via Francesco Compagna
Risposte simili
Acufeni: che cosa sono e come vengono diagnosticati?
Gli acufeni sono rumori fastidiosi, a volte anche intensi, che si possono percepire localizzati in una o in entrambe le orecchie, oppure genericamente...
Setto nasale deviato: a che cosa è dovuto?
Il setto nasale deviato può essere congenito oppure può essere causato da un trauma. In entrambi i casi è una condizione piuttosto comune e...
Tappo di cerume nell'orecchio: cosa fare in caso di tappi di cerume?
Il cerume è una sostanza prodotta da ghiandole presenti nell'orecchio per proteggerlo dall'accumularsi di particelle estranee. La produzione di cerume è diversa a seconda degli...
Altre risposte di questo specialista
Analisi di una risonanza dopo episodio di vertigini
Gentilissimo paziente, l'esame è normale, non vi sono patologie di rilievo.
Pulsazioni orecchio durante il sesso: quali sono le cause?
Sarebbe opportuno indagare su eventuali disturbi cardiocircolatori e quindi misurare la pressione arteriosa e sottoporsi ad una visita cardiologica. 
Operazione al timpano: si riacquista sempre l'udito?
Dovrebbe comunicare il tipo di intervento. In caso di miringoplastica di solito il recupero e buono. 
Acufene: quali sono le cause?
Gentilissimo paziente, la perdita di udito può essere causa di acufeni, anche se le cause sono molteplici e...
Perdita udito: quali esami fare?
Sicuramente prima di sottoporre il paziente ad esami radiologici complessi sarebbe opportuna una visita otorinolaringoiatrica con esame audiometrico ed impedenzometrico , in seguito se necessario...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Analisi di una risonanza dopo episodio di vertigini
Gentilissimo paziente, l'esame è normale, non vi sono patologie di rilievo.
Pulsazioni orecchio durante il sesso: quali sono le cause?
Sarebbe opportuno indagare su eventuali disturbi cardiocircolatori e quindi misurare la pressione arteriosa e sottoporsi ad una visita cardiologica. 
Operazione al timpano: si riacquista sempre l'udito?
Dovrebbe comunicare il tipo di intervento. In caso di miringoplastica di solito il recupero e buono. 
Acufene: quali sono le cause?
Gentilissimo paziente, la perdita di udito può essere causa di acufeni, anche se le cause sono molteplici e...
Perdita udito: quali esami fare?
Sicuramente prima di sottoporre il paziente ad esami radiologici complessi sarebbe opportuna una visita otorinolaringoiatrica con esame audiometrico ed impedenzometrico , in seguito se necessario...
Vedi tutte