Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Sintomi Come Bruciore Alla Testa Dolore E Fastidio Agli Occhi Possono Dipendere Dalle Gocce Per Dilatare Le Pupille Utilizzate Durante Una Visita Oculistica Il Fastidio Puo Dipendere Dallo Sforzo Della Vista Per Vedere Bene Nonostante La Dilatazione

Quali fastidi che possono essere provocati dalle gocce per dilatare le pupille?

Sono andata alla solita visita oculistica di controllo e il mio oculista ha utilizzato le gocce per dilatare le pupille. Dopo giorni ho avvertito sintomi, come bruciore alla testa, dolore e fastidio agli occhi. Il fastidio può dipendere dallo sforzo della vista per vedere bene nonostante la dilatazione delle pupille?

Stai tranquilla, la dilatazione pupillare, indispensabile per una buona visione del fondo oculare, non può essere in causa con i disturbi avuti nei giorni successivi. La midriasi (dilatazione) si esaurisce, infatti, nell'arco di qualche ora. A mio parere, il bruciore e il dolore alla testa possono essere legati a problemi della colonna. Se si ripresentassero ti consiglio di effettuare una visita neurologica di sicurezza.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico De Felice
Dr. Domenico De Felice
Milano - Piazza Duca d’Aosta, 8
Altre risposte di questo specialista
Visita oculistica: come si legge l'esito?
Assolutamente sì, occorre fare prima una visita ortottica che stabilisce l’eventuale angolo di strabismo presente e, successivamente, una visita...
Visione doppia: è obbligatorio un intervento chirurgico?
Buongiorno, le problematiche di diplopia, come ti avranno spiegato, sono legate alla patologia tiroidea che ha disassato i due occhi. ...
Valore limite della tonometria: qual è?
Buongiorno. Non esiste un vero e proprio valore limite anche se si stabilisce la soglia intorno ai 21 mmHg. Non esiste in quanto può variare...
Drusen soft perifoveali: che fare?
Le drusen che compaiono alla tua età sono fenomeni di deposito assolutamente normali. Se poi, come nel tuo caso, sono intorno alla zona centrale della...
Macchia nera in un occhio e problemi alla vista: diagnosi?
Buongiorno. Se una recente visita oculistica, una visita neurologica ed anche una risonanza magnetica nucleare hanno dato esito negativo direi che in linea di massima...
Vedi tutte
Risposte simili
Idrocefalo nel bambino: che cosa significa?
L'idrocefalo è determinato da un accumulo patologico di liquido cefalorachidiano o liquor nelle cavità cerebrali denominate ventricoli. Ciascun individuo produce normalmente tale...
Sclerosi multipla: cos'è la CCSVI?
La CCSVI di cui mi parli è l’acronimo di Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-Spinale.La CCSVI è una patologia vascolare caratterizzata da stenosi venose di varia...
Diagnosi di sclerosi multipla: come si esegue?
In genere, se i disturbi neurologici sono di una certa importanza, si va dal medico curante o in alcuni casi, se l’esordio è stato acuto,...