Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Stent Carotideo Attivita Fisica

Possibile fare attività fisica dopo stent carotideo^

Dopo stent carotideo quale attività fisica si può fare? Si può continuare una leggera attività con carichi progressivi? Grazie

Gentile paziente, dopo uno stent carotideo ti consiglio di aspettate tre mesi che lo stent si stabilizzi e riepitelizzi e poi farei una vita normale e sport. Saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Caterina Simon
Dr.ssa Caterina Simon
(0)
Bergamo - Via Martin Luther King
Altre risposte di questo specialista
Carotidi da aprire: come si fa?
Buongiorno. In genere, in questi casi è meglio iniziare con un intervento chirurgico prima di una carotide e poi nel tempo valutare se e quando fare...
Tachicardia dopo un'angioplastica alla coronaria: quali sono le cause?
Buongiorno, non dovrebbe essere niente di grave. Devi solo aumentare la terapia con il beta-bloccante. Comunque, ti conviene consultare il medico curante e/o il cardiologo...
Coartazione aortica del feto: che fare?
Buongiorno. Ti consiglierei di farti vedere in un centro con una buona Cardiochirurgia pediatrica. Tra i migliori centri d'Italia vi sono: Ospedale Papa Giovanni XXIII, Bergamo;...
Calcificazione dell'aorta addominale: cosa è?
Gentile Signora, non è niente di grave, sono delle alterazioni collegate all'età. Non devi preoccuparti. Devi solo fare dei controlli da un chirurgo vascolare...
Flutter atriale: può recidivare?
Buongiorno. Si è possibile. Ma com' è stato trattato? Farmacologicamente o chirurgicamente? 
Vedi tutte

Risposte simili

I bypass possono chiudersi?
Si, è possibile che i bypass possano chiudersi per problemi tecnici durante l'intervento oppure per il progredire della malattia ateromasica. ...
Aneurisma: dà sintomi?
Normalmente, la diagnosi di aneurisma dell'aorta addominale è possibile. La sintomatologia (dolore alla schiena e all'addome e caduta della pressione arteriosa) è effetto della rottura...
Trapianto di cuore: deve esserci compatibilità tra donatore e ricevente?
Ci sono alcuni criteri di compatibilità da rispettare: la differenza delle dimensioni dell'organo trapiantato e quello asportato non deve superare il 20%, deve esserci compatibilità...