Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Tac Polmoni 71 Anni

Come si legge la tac di un uomo di 71 anni?

Gentilissimo dottore, le trascrivo gli esiti di una tac e gradirei, possibilmente, un suo autorevole cortese parere circa la gravità e se devo preoccuparmi: "rispetto un precedente esame eseguito in data 24/11/2017 persistono immodificati gli esiti di intervento chirurgico di lobectomia e linfoadenectomia ilo-medianistica a destra con strie fibrocicatriziali sovrapponibili. Nell'attuale controllo, si documenta rispetto al precedente esame riduzione di volume del lobo medio nel cui contesto si documenta la comparsa di alcune aree di consolidazione parenchimale a morfologia pseudonodulare e di iperdensità a vetro smerigliato compatibile verosimilmente con alterazione flogistica o disventilatoria. Il reperto potrebbe essere indicativo di fenomeni atelettasici da ostruzione bronchiale. Non si documenta la comparsa di ulteriori lesioni focali o diffuse del parenchima polmonare con persistenza di alcune lesioni micronodulari non calcifiche subpleuriche prevalentemente a carico del polmone sinistro comunque sovrapponibili. Pervia la trachea ed i bronchi residui. Cavità pleuriche libere da versamento. Cuore, aorta e vasi polmonari con aspetto sostanzialmente sovrapponibili rispetto al precedente esame. Non compare grossolane tumefazioni linfonodali con significato francamente patologico in sede mediastinica e ilare bilaterale". Sono stato un vecchio fumatore (20 al giorno) e da 10 anni ho lasciato definitivamente le sigarette, cioè dalla data dell'intervento. Non sono state necessarie terapie adiuvanti. Ho 71 anni e di tanto in tanto qualche colpetto di tosse con pochissimo muco ialino. In attesa di un suo gradito responso, la ringrazio immensamente e porgo distinti saluti.

Gentile signore,

l'intervento che hai subito è stato come sai per una patologia importante.

Pertanto, vista la riduzione volumetrica del lobo medio, che viene definita atelettasia, è necessario accertare se questa alterazione sia in rapporto ad un'ostruzione del relativo bronco (potrebbe anche essere dovuta ad un semplice tappo di muco).

Ti consiglio di sottoporti ad un esame broncoscopico.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Franco Pasqua
Dr. Franco Pasqua
Roma - Via delle Vigne, 19, Nemi, RM, Italia
Altre risposte di questo specialista
Tac polmonare: come si legge?
Il referto della tomografia assiale computerizzata che riporti potrebbe far pensare in prima istanza ad una neoplasia del polmone, vista anche la presenza della linfoadenopatia...
Tac polmonare: come si legge?
Non ci sono lesioni che destino particolare allarme. Lo stato di enfisema rilevato è ovviamente atteso, visto che tuo padre è affetto da
Tosse cronica: come curarla?
La radiografia da te effettuata sarebbe in linea con un episodio di tipo bronchitico e peribronchitico che, dopo molteplici terapie antibiotiche, si sarebbe dovuto risolvere....
Rx al torace: come si legge?
Dalla descrizione emersa dalla radiografia, la circoscritta tenue opacità in corrispondenza del lobo superiore destro fa pensare ad un focolaio broncopneumonico, giustamente trattato con
Rx al torace: come si legge?
Dall'esame radiografico del torace, non emerge nulla di particolarmente rilevante. Essendo in così giovane età, non si può di certo pensare ad una patologia polmonare...
Vedi tutte
Risposte simili
Trapianto di polmone: quando è indispensabile?
Il trapianto di polmone viene riservato ai pazienti con deterioramento progressivo della funzione polmonare ed aspettativa di vita limitata a 12-18 mesi. Per...
Fibrosi cistica: è consigliato il trapianto di polmone?
La fibrosi cistica è una malattia genetica autosomica recessiva, causata da una mutazione del gene CFTCR (Cystic Fibrosis Transmembrane Conductance Regulator) che codifica una...
Russamento e apnee nel sonno: da cosa sono causati?
Devi sapere che il russamento e la sindrome delle apnee ostruttive nel sonno hanno le stessa origine, ossia l'ostruzione parziale o totale delle...