Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Vaccini Italia

Quali sono i vaccini previsti in Italia?

Vorrei capire quali sono i vaccini previsti nel nostro Paese?

In Italia da molti anni sono obbligatorie per legge, per tutti i nuovi nati, le vaccinazioni antidifterica, antitetanica, antipoliomielitica e antiepatite B. Ciò ha consentito successi vac¬cinali importantissimi, forse non raggiungibili, negli stessi periodi storici, con altre forme di intervento. Altri vaccini, resi disponibili in epoca più recente, non sono obbligatori ma raccomandati, e spesso forniti gratuitamente come gli obbligatori. Proprio i successi delle vaccinazioni obbligatorie, che nel caso di difterite e poliomielite si sono tradotti, rispettivamente, nell'eliminazione dall’Italia e dall’Europa delle relative malattie, rendono oggi a volte evidente il contrasto tra i risultati conseguiti con le vac¬cinazioni obbligatorie e quelle raccomandate. Per superare questa distinzione, sia le vaccinazioni obbligatorie che le vaccinazioni per la pertosse, il morbillo, la parotite, la rosolia e le malat¬tie da Haemophilus influenzae tipo b sono incluse nel vigente calendario vaccinale, così come nei Livelli essenziali di assistenza (LEA). Più recentemente sono stati resi disponibili anche i vaccini per il meningococco C, per lo Streptococcus pneumoniae (pneumococco), per la varicella e per la patologia da Papillomavirus umano.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Marta Luisa Ciofi Degli Atti
Dr.ssa Marta Luisa Ciofi Degli Atti
Roma
Risposte simili
Lupus eritematoso sistemico: cos'è?
Il Lupus Eritematoso Sistemico (LES) è una malattia cronica di tipo autoimmune che causa disturbi in varie parti del corpo, specialmente la pelle,...
Dolore cronico: quali possono essere le cause?
Può essere difficile stabilire la causa scatenante di un dolore cronico, poiché può derivare da una serie di fattori. Il dolore può...
Dolore: come si definisce la sua soglia?
L'intensità del dolore percepito, anche a parità di trauma, varia molto da persona a persona. Mentre alcune persone percepiscono il dolore in maniera significativa, altre...
Altre risposte di questo specialista
Viaggi all'estero: quali vaccini fare?
In generale a seconda della destinazione, dell’attività e della durata del soggiorno, diversi vaccini possono essere richiesti o consigliati ed è bene rivolgersi ai servizi...
Vaccini per gli anziani: quali sono?
Alcuni vaccini sono raccomandati per gli anziani e/o per chi è affetto da malattie croniche o è più sensibile a determinate infezioni quali l'influenza stagionale...
Vaccini: sono sicuri?
Comprendo la natura dei tuoi dubbi. La sicurezza dei vaccini è elevata e documentata da milioni di dosi somministrate, garantita dalla costante attività di...
Vaccini: come sono fatti?
I vaccini sono costituiti dagli agenti infettivi uccisi o attenuati o da una loro componente (ad esempio, tossina del tetano) che stimola il
Vaccini: servono davvero?
Posso dirti di sì, la vaccinazione rappresenta un importante mezzo di lotta alle malattie infettive. Insieme alla fornitura di acqua potabile è...
Vedi tutte