Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Specialisti
  3. Dr Damiano Longo
  4. Risposte

Dr. Damiano Longo risponde

Dr. Damiano Longo
Dr. Damiano Longo
(0)
Roma - VIA DI PIETRALATA, 162

Elenco risposte

Le applicazioni di onde d'urto necessarie variano estremamente da caso a caso e a seconda della gravità dei sintomi. Inoltre è raro...
Dolore al pollice dopo un trauma: cosa fare?
Ti consiglio di eseguire ulteriori accertamenti come un eco o una rmn per indagare un'eventuale lesione di qualche tendine. Sarà poi il...
Dolore alla pianta del piede: cosa può essere?
Buonasera , la cinematica del piede è davvero qualcosa di molto complesso e delicato e il suo equilibrio dipende da molte variabili. La...
Osteosclerosi in sede metafisaria: cosa significa?
Direi che puoi stare tranquillo, durante la nostra vita a volte andiamo incontro a traumi a cui magari non diamo il giusto valore, con delle...
Frattura piede: dopo quanto si può camminare?
Dopo la rimozione del gesso direi che puoi iniziare a camminare quasi subito, anche se se fossi in te porterei un bastone canadese per i...
Dolore al ginocchio: quali cause?
Per avere un'idea delle possibili cause bisognerebbe sapere stile di vita (attività lavorativa), peso, da quanto si presentano i suddetti sintomi, intensità, frequenza e sede...
Dolore al tallone dopo frattura tibia e perone: cosa fare?
Salve, purtroppo dei dolori residui a sei mesi dall'intervento di osteosintesi di fratture scomposte di tibia e perone non sono cosa rara; questo...
Dolore a schiena e spalle: può dipendere dal peso?
Il peso può influire su molte patologie ma spesso non è l'unico fattore etiologico. Bisognerebbe valutare in modo approfondito la tua postura, i tuoi problemi...
Dolore braccio e collo: cosa può essere?
A giudicare dalla sintomatologia potrebbe essere un dolore dovuto alla colonna cervicale magari a causa di una protrusione discale, ma bisognerebbe capire la sede precisa...
Contenzione 311: cosa si intende?
Sarebbe utile sapere di che distretto corporeo parliamo e che problema hai. Chiedi consiglio al tuo medico di fiducia, che conoscendoti saprà senz'altro aiutarti....