Integratore per testosterone: quando e perché assumerlo

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 16 Giugno, 2023

Scopriamo in cosa consistono gli integratore per testosterone

Quando è possibile assumere un integratore per aumentare il testosterone e perché farlo? Esistono dei prodotti naturali utili per stimolare la produzione di questa sostanza? Vediamolo insieme.

A cosa serve un integratore di testosterone

Il testosterone è un ormone steroideo che negli uomini viene prodotto dai testicoli e dal surrene, mentre nelle donne dalle ovaie e dal surrene, dove in seguito si trasforma in estrogeni. Per gli individui si sesso maschile ricopre un'importanza fondamentale in quanto, oltre ad influenzare i caratteri sessuali secondari (come la barba, la voce, e la massa muscolare), svolge un ruolo primario anche nella produzione dello sperma, nel regolare la libido e nello sviluppo dei genitali. Inoltre, il testosterone agisce sulle ossa, sui muscoli, sulla pressione, sul tono dell'umore e sul sonno.

Ci sono diverse ragioni che possono condurre all'esigenza di assumere degli integratori capaci di favorire la sintesi endogena di testosterone, tuttavia molto spesso una delle principali è il desiderio di stimolare la produzione di questa sostanza fondamentale per l'organismo in modo da raggiungere obiettivi sportivi o dietetici, oppure per contrastare il calo fisiologico di questa sostanza che si verifica con l'avanzare dell'età. In questo caso i cosiddetti stimolatori di testosterone sono formulazioni che rientrano nella categoria dei supplementi e che, quindi, non hanno nulla a che vedere con il testosterone nella veste di una formulazione di sintesi che, invece, è considerato un vero e proprio farmaco causa di doping.

Ma perché si dovrebbero assumere degli integratori per aumentare il testosterone e quali vantaggi comporta l'assunzione di questo tipo di supplementi alimentari? L'ormone testosterone è coinvolto in numerosi processi fondamentali per il corretto funzionamento per il nostro organismo, fra cui la sintesi delle proteine, il desiderio sessuale e la lipolisi, ovvero il meccanismo che comporta la demolizione dei lipidi e la conseguente perdita di grado corporeo. Sebbene il testosterone sia una sostanza generalmente associata al genere maschile, in realtà è presente anche nel corpo della donna e, qualora dovesse subentrare una sua carenza, è probabile andare incontro a diverse problematiche. La più comune è il calo della libido, a cui si accompagnano la perdita di massa muscolare e l'accumulo di adipe. Nell'uomo, ad esempio, i sintomi principali di un basso livello di testosterone sono:

  • sbalzi d'umore;
  • ossa fragili;
  • vampate di calore;
  • perdita di massa muscolare;
  • bassa libido;
  • infertilità;
  • numero ridotto di peli;
  • debolezza.

Analogamente, anche nella donna si osservano segnali simili e molto spesso una carenza di questa sostanza viene scoperta a causa della diminuzione della libido.

Perché assumere degli stimolatori di testosterone

Qualora nell'uomo si riscontrasse una produzione di testosterone inadeguata, è possibile provare ad aumentarlo assumendo degli specifici integratori. Tra i benefici di una maggior produzione di questo ormone rientrano:

  • una migliore capacità di miogenesi e di sintesi proteica;
  • maggior forza ed energia disponibile;
  • aumentato livello di resistenza fisica;
  • in concomitanza con una dieta ipocalorica, gli integratori per testosterone sono in grado di velocizzare il dimagrimento e di privilegiare la costruzione della massa magra in rapporto a quella grassa;
  • aumentato desiderio sessuale. E' stato dimostrato, infatti, che il testosterone ha la capacità di migliorare i problemi di erezione, di eiaculazione precoce o di calo del desiderio anche qualora non si fosse in presenza di una diagnosi di impotenza. Vanno comunque assunti dopo aver chiesto consiglio al proprio medico e per un periodo di tempo limitato;

Nei soggetti più anziani, l'assunzione di uno stimolatore di testosterone può avere effetti positivi nei confronti della perdita di massa muscolare magra, per l'infertilità, affaticamento, depressione, insonnia, perdita dei capelli e per contrastare sia l'insulino-resistenza sia la diminuzione della densità minerale ossea.

Affinché gli integratori di testosterone nell'uomo svolgano al massimo la loro azione, è consigliato assumerli secondo specifiche modalità. Ad esempio, se la motivazione principale è la volontà di intensificare la sintesi muscolare, è consigliabile prendere i prodotti in concomitanza con un programma di work out fisico improntato allo sviluppo della forza, e ponendo attenzione al tipo di alimentazione seguita. Per far sì che il supplemento testosterone sia efficace, infatti, si devono mettere in atto comportamenti virtuosi (ovvero dieta ed esercizio fisico) che amplifichino l'azione della sostanza sull'organismo.

Come assumere un integratore che stimola la produzione ditestosterone

Esistono diversi modi di assumere un integratore per l'aumento di testosterone e in commercio si trovano principalmente tre tipologie di prodotto: i modulatori, i precursori e agli anti estrogeno. I cosiddetti precursori sono composti da estratti vegetali che hanno la capacità di agire sull'organismo per indurlo ad accrescere la produzione di testosterone; i modulatori, invece, non aumentano la quantità di ormone nel sangue, bensì migliorano la capacità di quest'ultimo di circolare, e sono formati solitamente da un mix di zinco, magnesio e vitamina B6.

Testosterone e integratori naturali: quali sono i migliori

E' difficile stabilire quale sia il miglior integratore di testosterone in assoluto in quanto in commercio si trovano diversi mix di sostanze che rispondono ad esigenze specifiche. In farmacia è possibile reperire una vasta gamma di prodotti naturali, i quali solitamente sono composti da:

  • magnesio. Il magnesio ha la capacità di accrescere la quantità di testosterone libero e migliora la sintesi muscolare;
  • antiossidanti. La loro funzione è quella di preservare le cellule dall'attacco dei radicali liberi e dall'aumento dello stress ossidativo;
  • vitamina D;
  • vitamine del gruppo B. In genere nei prodotti a base di testosterone naturale si utilizzano le vitamine del gruppo B, in particolare la B6 e la B12, le quali stimolano la produzione ormonale e forniscono più energie;
  • zinco, selenio e vitamina A;
  • omega 3;
  • estratti vegetali a base di tribulus terrestris, i quali possono influenzare positivamente i livelli di testosterone.

I migliori integratori per testosterone

Per quanto riguarda, invece, il testosterone naturale in integratori dedicato a chi soffre di calo del desiderio sessuale e o di disfunzioni erettili, sono consigliati dei prodotti che contengano estratti dal Ginko Biloba (che stimola la produzione di ossido nitrico) e l'arginina, una sostanza in grado di potenziare l'effetto del testosterone già presente nell'organismo.

Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

a cura di Dr.ssa Elisabetta Ciccolella
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Contenuti correlati
Integratori energetici: cosa sapere?
Cosa sono e a cosa servono gli integratori energetici?

Gli integratori energetici servono ad aumentare le energie a disposizione durante la giornata. Ne esistono diversi tipi,  ma come funzionano? Leggi di più.

integratori-per-lo-sport
Integratori per lo sport: quali sono e le loro proprietà

Integratori sportivi: ecco i più importanti integratori che aiutano sportivi e atleti a migliorare le loro prestazioni e ad aumentare forza e resistenza.