Alimenti energetici: quali sono i migliori?

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 28 Novembre, 2022

Alimenti energetici: quali sono?

Quali sono i migliori alimenti energetici per aiutare la mente e il corpo a sentirsi meno stanchi e affaticati? 

Come mai il consumo di alcuni cibi, ricchi di sostanze nutritive, aiuta sensibilmente il nostro organismo a ritrovare lo sprint? 

Vediamo come una dieta sana, equilibrata e che includa determinati alimenti, contribuisca a migliorare il benessere del corpo e a tonificare l'umore.

Cibi che danno energia: quali sono

Una dieta equilibrata, ricca di frutta, verdura e cereali integrali, ma povera di grassi e di proteine di origine animale aiuta a prevenire l'insorgere di determinate patologie e aiuta a mantenerci in salute

In alcuni momenti della nostra vita, tuttavia, può capitare di sentirsi stanchi e affaticati: in genere queste sensazioni compaiono in occasione del cambio di stagione, ovvero un periodo dell'anno nel quale il fisico è più provato dalle modificazioni ambientali, oppure in occasione di eventi particolarmente stressanti che diminuiscono la nostra capacità di resistere allo stress. 

Cosa possiamo fare, quindi, per recuperare l'energia e aiutare l'organismo a funzionare al meglio? Sicuramente osservare un'alimentazione sana, ricca di cibi che danno forza e che nutrano corpo e mente. 

Vediamo allora quali sono i migliori alimenti energetici da consumare e come essi possono contribuire a mantenerci in salute.

  • Cereali integrali: i cereali integrali come il riso e il grano svolgono un ruolo essenziale per numerose funzioni metaboliche. Essi forniscono carboidrati complessi, i quali vengono assimilati in modo graduale così da fornire energia e nutrimento all'organismo per diverso tempo.
  • Frutta secca: mandorle, noci, nocciole, arachidi, pinoli, pistacchi, la frutta secca è un vero e proprio concentrato di benessere. Considerato fra i cibi energetici più ricchi di acidi grassi "buoni" e di importanti minerali (come il magnesio, ad esempio), questo alimento deve però essere consumato senza esagerare con le quantità. 30- 40 grammi al giorno di frutta secca, magari in occasione dello spuntino di metà pomeriggio, è la dose raccomandata per godere dei benefici di questo cibo senza ingrassare.
  • Uova: le uova, ricche di vitamine del gruppo B, sono un cibo che dà forza, particolarmente consigliato a chi, per esempio, segue una dieta vegetariana e non mangia carne e pesce. Sono ricche di proteine e di un aminoacido chiamato leucina, molto importante nel processo di costruzione della massa muscolare.
  • Cacao amaro: il cacao amaro è ritenuto un alimento energetico in quanto al suo interno presenta delle sostanze simili a quelle contenute nel caffè e nel tè. Una di queste è la teobromina, la quale dona forza e vigore, mentre la presenza degli antiossidanti favorisce la produzione di serotonina, aiutandoci a combattere il malumore.

La frutta che dà energia: ecco quale mangiare

undefined

Quali sono i frutti energetici migliori da consumare per ritrovare forza e vigore?

  • Banana: la banana è sicuramente al primo posto fra i frutti più ricchi di calorie. Saziante e comoda da consumare, aiuta ad arrivare a fine giornata senza avvertire i morsi della fame.
  • Fragole: ricche di antiossidanti, riducono le infiammazioni cellulari, contribuendo a contrastare la fatica. Le fragole, inoltre, contengono le antocianine, ovvero delle sostanze che si trovano in moltissimi vegetali dal colore rosso (come, ad esempio i lamponi e i ribes), particolarmente utili per il nostro benessere.
  • Avocado: sebbene l'avocado non sia considerato da molti come un vero e proprio frutto, esso è comunque un cibo energetico molto apprezzato da chi è alla ricerca di una sferzata di forza in quanto contiene ottime quantità di acidi grassi buoni e di omega-3 che contribuiscono a diminuire il colesterolo cattivo.

Cibi energetici per sportivi

undefined

Chi pratica un'intensa attività fisica è sempre alla ricerca di alimenti che danno energia senza però appesantire. Quali sono i più indicati per atleti e sportivi? Ecco i principali:

  • Miele: il miele è uno fra gli alimenti energetici naturali più consumati da chi fa sport. Il merito è del glucosio contenuto al suo interno, che fornisce energia immediata e subito pronta da essere dirottata ai muscoli. Inoltre, essendo un alimento molto digeribile, viene apprezzato in particolare da chi pratica attività aerobiche ad alta intensità in quanto non appesantisce la digestione.
  • Avena integrale: l'avena è un cereale conosciuto fin dall'antichità per le sue numerose proprietà nutrizionali. Ricco di carboidrati complessi, questo alimento dona energia e forza per diverse ore dopo l'assunzione e, non a caso, viene utilizzato spesso dagli sportivi come ingrediente principale per la loro colazione in abbinamento allo yogurt e alla frutta fresca.
  • Verdure a foglia verde: questa categoria di alimenti, che comprende ad esempio le insalate e gli spinaci, apporta una notevole quantità di ferro, indispensabile per avvertire meno la stanchezza e per sentirci tonici e in forma. Si consiglia di mangiare le verdure a foglia in abbinamento a cibi che contengono della vitamina C, in modo da migliorare l'assorbimento del ferro contenuto al loro interno.

Cibi energetici che non fanno ingrassare: quali consumare

In alcuni casi i cibi ricchi di energia contengono anche un'elevata quantità di calorie; è il caso, ad esempio, della frutta secca, la quale, vista l'alta concentrazione di grassi presente al suo interno, deve essere consumata con moderazione. 

Quali sono, invece, i cibi energetici ma non calorici? 

Sicuramente rientrano in questa categoria i legumi, che sono un'ottima fonte proteica ricca di vitamine del gruppo B e di sali minerali; essi contengono anche la celebre vitamina B1, anche conosciuta come tiamina, indispensabile per il benessere del nostro organismo.

Un altro cibo che dà energia senza però essere eccessivamente calorico è lo yogurt, preziosa fonte di vitamine e proteine che ha il pregio di saziare senza appesantire. 

Lo yogurt può essere consumato a colazione o durante gli spunti di metà giornata, magari in abbinamento a qualche noce e a del miele. 

Fra gli alimenti che danno forza particolarmente indicati per le persone a dieta, poi, spicca il pesce bianco (come ad esempio l'orata, il branzino), il quale fornisce proteine e sostanze nutritive in abbondanza a fronte, però, di un modesto apporto calorico.

Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Attività fisica

986 articoli pubblicati

Contenuti correlati
Energizzanti naturali: quali sono?
Energizzanti naturali: i migliori per ritrovare la forza

Quali sono i migliori energizzanti naturali per ritrovare forza ed energia? Andiamo alla scoperta degli alimenti che ci aiutano a sentirci più attivi.

Scopriamo la dieta di un calciatore
Un focus sulla dieta dei calciatori

La dieta dei calciatori va scelta in base a quale momento della partita e cambia se ci troviamo prima o dopo il match. Scopri qui in cosa consiste.