icon/back Indietro Esplora per argomento

Benefici, effetti e vantaggi dello spinning 

Ludovica Cesaroni

Ultimo aggiornamento – 07 Febbraio, 2023

Scopriamo i benefici dello spinning

Gli amanti del ciclismo adorano questa sport per la possibilità di uscire all'aria aperta ed esplorare; quando, però è inverno, il tempo non è dei migliori o non si dispone di abbastanza tempo durante la propria giornata, l'alternativa può essere una lezione di spinning.

Prima di scoprire perché si dovrebbe scegliere lo spinning come attività fisica, scopriamo qualcosa di più su questo sport.

Spinning: a cosa serve?

Lo spinning ha una storia abbastanza recente: esso nasce, infatti, nel 1989 grazie a Jonathan Goldberg, un personal trainer statunitense appassionato di ciclismo, il quale decise di progettare una cyclette domestica professionale, al fine di allenarsi a casa. Goldberg, con la nuova cyclette, ideò un nuovo modo di allenarsi, che coniugasse la parte cardio e tecniche motivazionali, il tutto a ritmo di musica.

In breve tempo, gli allenamenti che coinvolgevano, inizialmente, solo poche persone divennero popolari: dal centro fitness di Goldberg a Santa Monica, lo spinning approdò a Hollywood nel ‘91 e arrivò nel continente europeo nel ‘95. Oggi è un’attività amata e presente praticamente in ogni palestra che organizzi dei corsi.

Ecco, dunque, cos’è lo spinning: uno sport aerobico che richiede l’uso di una cyclette fissa (detta spin bike o biking RPM) e che viene praticato pedalando ad alta intensità. Lo spinning può essere praticato sia in palestra che a casa, seguendo le indicazioni dell’istruttore che motiva a superare i propri limiti.

Si tratta di un’attività cardio completa, che si dimostra anche molto divertente, grazie alle caratteristiche con cui è stata progettata: l’idea di allenarsi a suon di musica e di organizzare sessioni di spinning di gruppo rende questo sport più piacevole e motivante.

Effetti e benefici dello spinning

Benefici dello Spinning

Uno sport cardio come lo spinning produce indubbiamente numerosi effetti positivi sull’organismo; in pochi mesi sarà già possibile notare alcuni miglioramenti:

  • Riduzione della stanchezza
  • Maggiore tonicità
  • Diminuzione dello stress (per via dell’aumento di endorfine rilasciate)

Oltre a questi effetti facilmente riscontrabili, vi sono molti altri benefici di cui l’organismo si avvantaggia, grazie allo spinning:

  • Promuove la salute del cuore. Diversi studi hanno messo in luce come attività legate a cyclette e biciclette abbattano notevolmente i rischi di malattie cardiache. Inoltre, come per le altre attività cardio, il muscolo del cuore si irrobustisce e diminuiscono i battiti a riposo.
  • Aumenta la resistenza. Durante le attività cardio come lo spinning la frequenza cardiaca diviene molto elevata; ciò migliora il sistema cardio circolatorio e, consegentemente, si assiste ad un aumento della resistenza fisica alla fatica. Questo perché la ventilazione polmonare è costantemente sotto pressione e migliora lo scambio di ossigeno nell’organismo.
  • Rafforza la schiena. Il tronco risulta visibilmente rafforzato nei suoi muscoli, specialmente quando si varia l’esercizio (la corsa in salita è perfetta per tonificare il busto). Alcune lezioni di ciclismo indoor incorporano persino l'uso di pesi a manubrio per promuovere il lavoro della parte superiore del corpo, poiché il ciclismo è un allenamento prevalentemente per la parte inferiore del corpo. Quindi, in una sessione di 45 minuti, è possibile rafforzare sia la parte superiore del corpo, sia la parte inferiore del corpo che il core.
  • Tonifica i muscoli. Non solo il tronco trae beneficio dallo spinning, ma anche glutei e quadricipiti. Tutti sanno che il ciclista può contare su gambe robuste e forti!
  • Incentiva la flessibilità delle giunture. L’attività di spinning mantiene agili e scattanti i flessori dell’anca e le giunture del ginocchio.
  • Rende più bella la pelle. La profusa sudorazione di una sessione di spin aiuta a liberarsi delle tossine e a contrastare la pelle flaccida e con inestetismi.
  • Stimola il sistema immunitario. Le difese immunitarie, con lo spinning, sono più attive e reattive contro gli agenti patogeni.
  • Brucia molte calorie. In media, con 45 minuti di spinning si bruciano 500 calorie, ma i più ardimentosi riescono ad arrivare a 800 calorie in una sola sessione.
  • Accelera il metabolismo. Oltre a bruciare molti grassi, le sessioni di spin attivano il metabolismo: le attività ad alta intensità riescono a far bruciare calorie al corpo anche dopo l’allenamento.
  • Libera endorfine. Come anticipato, la produzione maggiore di endorfine ottenuta grazie allo spinning è un toccasana contro lo stress e per ritrovare la positività e il sonno.

I vantaggi dello spinning

Come molte attività sportive e cardio, anche lo spinning offre numerosi vantaggi. Dunque, perché prediligere proprio lo spinning? 

La durata di una sessione di spinning può essere molto variabile ed adattarsi perfettamente al proprio ritmo e alla propria disponibilità di tempo.

La maggior parte delle palestre e dei centri sportivi studi offre una vasta gamma di opzioni per una lezione di spinning: alcune durano appena 20 minuti, altre si protraggono fino a 90 minuti, quindi è sempre possibile adattare un allenamento al proprio programma fitness. 

Al giorno d'oggi, sono disponibili persino biciclette da casa che trasmettono lezioni direttamente sul loro schermo in dotazione o tramite la TV del proprio salotto. Le più famose aziende di attrezzi ginnici ne dispongono diversi modelli. Le lezioni per principianti, ad esempio, insegnano ai partecipanti la forma e la tecnica corrette che si adatteranno poi, via via, ad ogni altro livello.

Inoltre, il lavoro che viene svolto durante una lezione, che sia a casa o in palestra, si integra perfettamente con il proprio allenamento su strada.

Ma ovviamente i vantaggi dello spinning sono molteplici: ne indichiamo i principali.

Chiunque può farlo

Lo spinning è una di quelle attività sportive che possono intimidire se non sono mai state fatte prima. Ma è possibile seguire dei corsi adatti sia al principiante che all'esperto, ognuno dei quali aiuta a costruire e scolpire i principali gruppi muscolari utilizzati per il ciclismo e rafforzare il sistema cardiovascolare.

Lo spinning può essere davvero uno sport per tutti: la maggior parte delle palestre e degli istruttori offre una varietà di opzioni che si adattano alle proprie esigenze e al proprio livello di esperienza.

E se si possiede già la resistenza per scalare le colline e guidare a lungo all'aperto, si è decisamente molto più pronti per una lezione impegnativa di spinning. Sia i centri sportivi che le cyclette domestiche offrono lezioni più lunghe e avanzate, particolarmente indicate anche per gli esperti.

È un ottimo allenamento per tutto il corpo

Parlando di benefici dello spinning, oltre a quelli già menzionati precedentemente, è bene ricordare che non solo una lezione di spin giova ai muscoli, dalle gambe al busto, ma è anche un ottimo allenamento cardiovascolare a basso impatto, che:

  • migliora il flusso sanguigno;
  • incentiva la resistenza;
  • migliora l'umore;
  • previene problemi cronici (come ipertensione, malattie cardiache, ictus e diabete).

È conveniente

Una sessione di bike all'aperto può richiedere un paio d'ore per essere completata e la maggior parte delle persone non ha quella quantità di tempo, specie durante la settimana. Quindi, seguire un corso di ciclismo indoor a casa, in palestra o in centro sportivo è un'ottima opzione quando le proprie giornate sono piene e si dispone solo di un'ora o meno per allenarsi.

Ma non c’è da preoccuparsi: allenarsi per un periodo di tempo più breve non significa che non si stanno raccogliendo gli stessi benefici di un allenamento più lungo. Molte lezioni prevedono intervalli ad alta intensità che aiutano a sviluppare una maggiore forma muscolare e cardiovascolare in meno tempo rispetto a una corsa più lunga, ma costante, su strada.

È a basso impatto

Il ciclismo indoor non fa male alle articolazioni come altre forme di cardio (tra cui la corsa). Lo spinning è ottimo per le persone che stanno effettuando una riabilitazione post-infortunio, perché i fianchi, le ginocchia e le caviglie non subiranno tutto l'impatto che avrebbero in altre attività cardio. 

Questo rende lo spinning un'ottima scelta per coloro che non sono ancora tornati attivi al 100% dopo essersi fatti male, ma vale anche per gli anziani che cercano un modo per rimanere attivi senza esercitare ulteriore pressione sulle articolazioni, o per coloro che soffrono di artrite.

Si può gestire la lezione in autonomia

Sulle strade, non è possibile abbassare il grado di pendenza di una montagna se quel giorno non si è pronti a scalarla. Ma il bello di una lezione di spin è che è possibile personalizzarla in base alle proprie esigenze. L'istruttore di spinning è lì per guidare e consigliare, certo, ma è sempre possibile modificare l'allenamento.

Condividi
Ludovica Cesaroni
Scritto da Ludovica Cesaroni

Amo definirmi una creativa dalla forte impronta razionale. Scrivere, disegnare e creare con le mani sono le mie grandi passioni, ma il pungolo della curiosità mi ha sempre portato a interrogarmi sui grandi misteri della vita e a informarmi sui 'piccoli misteri' dell'uomo.

Revisionato da Dr.ssa Emiliana Meleo
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Ludovica Cesaroni
Ludovica Cesaroni
in Attività fisica

238 articoli pubblicati

Revisionato da Dr.ssa Emiliana Meleo
Contenuti correlati
Ecco una lista dei migliori esercizi per i deltoidi
Esercizi Deltoidi: l'allenamento per i muscoli delle spalle

Esercizi Deltoidi, ecco alcuni semplici ma potenti esercizi con manubri che possiamo fare anche a casa per sviluppare e definire i muscoli delle spalle.

Esercizi per polpacci: quali sono?
Esercizi per i polpacci: quali sono?

Esercizi per polpacci: quali sono? Molti possono essere effettuati anche a casa o praticando gli sport più diffusi. Vediamo insieme cosa sapere nell'articolo.