Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Anatomia
  4. Dermatomero

Dermatomero

Dermatomero
Curatore scientifico
Dr. Virgilio De Bono
Specialità del contenuto
Dermatologia

Quanti ne esistono?

  • Dermatomeri del tronco. Ognuno dei 31 segmenti della colonna vertebrale è fornito da un nervo spinale. Esistono dermatomeri per ognuno di questi nervi, con l’eccezione del primo nervo spinale cervicale.
  • Quelli che corrono lungo braccia e gambe, detti dermatomeri degli arti, corrono in modo longitudinale lungo gli arti

Qual è il loro compito?

Il dermatomero trasmette un segnale sensoriale alle fibre nervose del nervo spinale a lui corrispondente. 

Quando è utile analizzarli?

  • Per localizzare i livelli dei danni neurologici in caso di radicolopatie
  • Per individuare virus che infettano i nervi spinali come l’herpes Zoster, noto anche come fuoco di Sant’Antonio.
  • Per valutare e diagnosticare lesioni al midollo spinale

Come si formano?

I dermatomeri si originano dalla parte esterna dell’embrione, dal quale si sviluppano pelle e tessuti sottocutanei che diventano aree di pelle fornite di un singolo ganglio della radice nervosa dorsale. 

 A seconda del dermatomero che vogliamo considerare possiamo risalire a quello di riferimento dalle porzioni della cute (e quindi ci sono dei test di sensibilità specifici sulla cute che ci indicano eventuali patologie del dermatomero).

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Peli
I peli sono delle formazioni cheratinose che ricoprono, in parti più o meno ampie, il corpo dei mammiferi. Nell'uomo, le parti maggiormen...
Fibromi penduli (porri)
I fibromi penduli sono delle escrescenze dermatologiche che si formano per molteplici motivi. Avvertiti come antiestetici non sono però n...
Sebo
Il sebo è una sostanza grassa che viene prodotta dalle ghiandole sebacee ed è utile per alcune funzioni dell'organismo. Una sua produzion...