Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Anatomia
  4. Eicosanoidi

Eicosanoidi

Curatore scientifico
Dr.ssa Tania Catalano
Specialità del contenuto
Medicina generale

Cosa sono gli eicosanoidi?

Gli eicosanoidi hanno il compito di regolare diverse funzioni organiche, tanto da essere detti anche “superormoni”. Con il termine eicosanoidi ci si riferisce ai leucotrieni e a tre tipi di prostanoidi:

  • prostaglandine
  • prostaciclina
  • trombossani 

Quali sono le funzioni principali degli eicosanoidi?

Come già detto, questi agenti biologici regolano moltissime funzioni organiche, quali:

  • il sistema cardiovascolare
  • la coagulazione del sangue
  • la funzione renale
  • la risposta immunitaria
  • l'infiammazione

Perché sono importanti gli acidi gradi essenziali?

Gli acidi grassi essenziali sono dei precursori degli eicosanoidi, sia "buoni", che "cattivi". In realtà, questa distinzione è alquanto sommaria, perché anche gli eicosanoidi "cattivi" hanno le loro funzioni utili per il corpo. Gli eicosanoidi "cattivi" derivano dall'acido arachidonico, un acido grasso presente nel grasso animale. Questo acido è prodotto dall'acido linoleico, omega-6, contenuto nell'olio di semi. In generale, comunque, è bene assumere molti eicosanoidi "buoni", in quanto:

  • inibiscono l'aggregazione delle piastrine,
  • favoriscono la vasodilatazione,
  • inibiscono la proliferazione cellulare,
  • stimolano il sistema immunitario,
  • contrastano le infiammazioni.

Questi agenti biologici "buoni" vengono prodotti anche dagli acidi grassi omega-3 e sono contenuti in pochi alimenti, quali:

  • pesce,
  • germe di grano,
  • noci,
  • semi di lino. 
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Feromoni
I feromoni (o ferormoni) sono sostanze chimiche, prodotte da un animale, che modificano il comportamento di un altro animale della stessa...
Elettroliti
Gli elettroliti, come il sodio e il magnesio, permettono al corpo umano di mantenere nella norma i livelli dei liquidi nei compartimenti ...
Tessuto connettivo
Il tessuto connettivo (dal latino "textus conexivus") è uno dei quattro tipi fondamentali e più rappresentati di tessuto che compongono i...