Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Anatomia
  4. Sistema Endocrino

Sistema Endocrino

Curatore scientifico
Dr. Maria Teresa Comini
Specialità del contenuto
Endocrinologia

Che cos’è il sistema endocrino?

Il sistema endocrino è fatto di ghiandole che producono e secernono ormoni, sostanze chimiche prodotte nell'organismo e che regolano l'attività di cellule e organi. Tali ormoni regolano la crescita del corpo, il metabolismo (i processi fisici e chimici dell'organismo), lo sviluppo e la funzione sessuale. Gli ormoni vengono rilasciati nel sangue e interessa no uno o più organi.

Gli ormoni sono messaggeri chimici creati dall'organismo. Essi trasferiscono informazioni da un insieme di cellule a un altro per coordinare le funzioni delle diverse parti del corpo.

Quali sono le ghiandole più importanti del sistema endocrino?

Le ghiandole maggiori del sistema endocrino sono l'ipotalamo, l'ipofisi, la tiroide, la paratiroide, la ghiandola surrenale, pineale e gli organi riproduttivi (ovaie e testicoli). Anche il pancreas fa parte di questo sistema; ha un ruolo nella produzione di ormoni oltre che nella digestione.

Come funziona il sistema endocrino?

Il sistema endocrino è regolato da segnali in maniera molto simile a un termostato che regola la temperatura all'interno di una stanza. Per gli ormoni che sono regolati dall'ipofisi viene inviato un segnale dall'ipotalamo all'ipofisi in forma di “ormone di rilascio” che stimola l'ipofisi a secernere un “ormone della stimolazione” nella circolazione.

L'ormone stimolante, quindi, segnala a ciascuna ghiandola di secernere il proprio ormone. Il livello di quest'ormone aumenta nella circolazione e l'ipotalamo e l'ipofisi bloccano la secrezione dell'ormone del rilascio e di quello stimolante che, a loro volta, abbassano la secrezione degli ormoni prodotti dalle varie ghiandole. Il sistema presenta, di conseguenza, una concentrazione stabile nel sangue degli ormoni regolati dall’ipofisi.

Che cos’è l’Ipotalamo?

L'ipotalamo si trova alla base della parte centrale del cervello. Questa parte del cervello è importante nel regolare il senso di sazietà, il metabolismo e la temperatura corporea. Inoltre, secerne ormoni che stimolano o impediscono il rilascio di ormoni nell'ipofisi. 

Come funziona l’Ipofisi?

L'ipofisi si trova alla base del cranio sotto l'ipotalamo e ha le dimensioni di un pisello. Viene spesso considerata la parte più importante del sistema endocrino perché produce ormoni che controllano molte funzioni delle altre ghiandole endocrine. Quando l'ipofisi non produce uno o più dei suoi ormoni oppure non ne produce abbastanza, si parla di ipopituarismo.

L'ipofisi si divide in due parti: il lobo anteriore e quello posteriore. Il lobo anteriore produce i seguenti ormoni che sono regolati dall'ipotalamo:

  • Ormone della crescita: stimola la crescita di ossa e tessuti (la carenza dell'ormone della crescita determina problemi alla crescita. La carenza di questo ormone negli adulti si traduce nel mantenimento problematico della giusta quantità di grasso corporeo, massa muscolare e ossea. Ha un ruolo anche nello stato di benessere emotivo);
  • Ormone tireotropo (TSH): stimola la tiroide a produrre ormoni tiroidei (l'assenza di ormo- ni tiroidei dovuta a un problema con l'ipofisi o alla tiroide stessa si chiama ipotiroidismo);
  • Ormone adrenocorticotropo (ACTH): stimola la ghiandola surrenale a produrre ormoni steroidei;
  • Ormone luteinizzante (LH) e ormone follicolo-stimolante (FSH): sono gli ormoni che controllano la funzione sessuale e la produzione degli steroidi sessuali, estrogeni e proge- sterone nelle femmine e testosterone nei maschi;
  • Prolattina: ormone che stimola la produzione di latte nelle femmine.

Il lobo posteriore produce i seguenti ormoni che non sono regolati dall'ipotalamo:

  • Ormone antidiuretico (vasopressina): controlla l'escrezione di acqua dai reni;
  • Ossitocina: contrae l'utero durante il parto e stimola la produzione del latte. Gli ormoni secreti dal lobo posteriore dell'ipofisi sono, in realtà, prodotti nel cervello e vengono tra- sportati all'ipofisi dai nervi e immagazzinati nell’ipofisi.

A cosa serve la ghiandola tiroidea?

La ghiandola tiroidea si trova nella regione anteriore bassa del collo. Produce gli ormoni tiroidei che regolano il metabolismo corporeo. Gioca un ruolo anche nella crescita delle ossa e nello sviluppo del cervello e del sistema nervoso nei bambini. È l'ipofisi che controlla il rilascio degli ormoni tiroidei. Questi ultimi aiutano anche a mantenere un equilibrio metabolico e quindi il peso corporeo. 

Cosa sono le ghiandole paratiroidi?

Le ghiandole paratiroidi sono due coppie di piccole ghiandole che si trovano sulla superficie della tiroide, due per ogni lato. Rilasciano l'ormone paratiroideo che interviene nella regolazione dei livelli di calcio nel sangue e nel metabolismo delle ossa. 

Come sono fatte le ghiandole surrenali?

Le due ghiandole surrenali hanno forma triangolare e si trovano sui reni, sono formate da due parti. Quella esterna si chiama corteccia surrenale e quella interna midollo surrenale. La parte esterna produce ormoni detti corticosteroidi che regolano il metabolismo corporeo, la giusta percentuale di sale e acqua nel corpo, il sistema immunitario e la funzione sessuale. La parte interna, o midollo surrenale, produce ormoni detti catecolamine (ad esempio, l'adrenalina). Tali ormoni aiutano il corpo a reagire allo stress fisico ed emotivo aumentando la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. 

A cosa serva la ghiandola pineale?

La ghiandola pineale, o epifisi, si trova al centro del cervello. Secerne un ormone detto melatonina che contribuisce a regolare il ciclo di veglia-sonno del corpo. 

Che funzione hanno le ghiandole riproduttive?

Le ghiandole riproduttive costituiscono la fonte principale degli ormoni sessuali. Nei maschi, i testicoli, situati nello scroto, secernono ormoni detti androgeni, il più importante dei quali è il testosterone. Tali ormoni intervengono in numerose caratteristiche tipiche maschili (per esempio, lo sviluppo sessuale, la crescita della barba e dei peli pubici) oltre che nella produzione di spermatozoi. Nelle femmine, le ovaie, situate su entrambi i lati dell'utero, producono estrogeni e progesterone, oltre che le ovaie. Tali ormoni controllano lo sviluppo delle caratteristiche tipiche femminili (per esempio, la crescita del seno) e intervengono anche nelle funzioni riproduttive (per esempio, mestruazione, gravidanza). 

Che cos’è il pancreas?

Il pancreas è un organo allungato situato nella parte posteriore dell'addome dietro lo stomaco. Ha funzioni digestive e ormonali. Una parte del pancreas, il pancreas esocrino, secerne gli enzimi digestivi. L'altra parte, il pancreas endocrino, secerne insulina e glucagone e regola il metabolismo degli zuccheri. 

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Metabolismo basale
Quando si parla di metabolismo basale si fa riferimento alla quantità totale di calorie necessarie per svolgere le funzioni vitali dell'o...
Feromoni
I feromoni (o ferormoni) sono sostanze chimiche, prodotte da un animale, che modificano il comportamento di un altro animale della stessa...
Digit ratio
Il digit ratio, cioè il rapporto indice e anulare, è un valore influenzato dall’azione di testosterone ed estrogeni e, pertanto, è stato ...