Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Giardia Lamblia

Giardia lamblia

Curatore scientifico
Dr. Antonio Iannetti
Specialità del contenuto
Gastroenterologia

Cos'è la giardia lamblia?

La Giardia Lamblia è un parassita unicellulare appartenente ai Protozoi Flagellati. Esso si annida preferibilmente nell’intestino tenue umano e di altri mammiferi. Tale parassita causa una patologia nota con il nome di giardiasi.

Come è strutturato?

La Giardia alterna il suo ciclo vitale in due forme, una quiescente (cistica) e una vegetativa. Nella fase vegetativa si ancora, attraverso delle strutture simili a ventose, all’organismo ospitante. La riproduzione di tale parassita avviene per scissione binaria e avviene all’interno dell’intestino dell’organismo ospitante.

La forma quiescente di Giardia si trova all’interno di acqua e cibo che risultano contaminati da feci, oppure nei torrenti e nei corsi d’acqua. Essa è costituita da cisti ovoidali a quattro nuclei e le dimensioni raggiungono i 10-12 micrometri. La parte interna è protetta da una parete che risulta rifrangente e dotata di flagelli utili al movimento e all’ancoraggio.

La forma vegetativa è invece costituita da trofozoiti con forma a pera, lunghi circa 15-20 micrometri. Anche questa forma presenta flagelli, otto in tutto. La parte ventrale aderisce all’intestino dell’ospite dal quale si nutre.

Cosa provoca?

La presenza di tale parassita all’interno dell’intestino è quasi sempre paucisintomatica o non causa alcun sintomo. Tuttavia, in alcuni casi (10%) si presentano sintomi aspecifici, quali diarrea, dolori epigastrici, meteorismo,  nausea e anoressia. Questo è quanto avviene nei casi acuti, nei casi cronici la sintomatologia è più lieve.

Tale parassita è maggiormente pericoloso nei bambini e nei soggetti con deficit del sistema immunitario in quanto si possono presentare: steatorrea, astenia generalizzata e calo ponderale. Ciononostante la prognosi di guarigione è fausta.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Ipercloridria
L'ipercloridria è un disturbo che colpisce l'apparato gastrointestinale e che può avere numerose cause; occorre scoprire l'origine del di...
Indigestione (colica addominale)
L'indigestione, medicalmente nota anche come colica addominale, è una condizione in cui lo stomaco
Ipercolesterolemia
Con il termine ipercolesterolemia ci si riferisce ad elevate concentrazioni ematiche di colesterolo, una sostanza grassa che si trova nat...