Ipercorticismo

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Mario Vasta, Medico Chirurgo
Indice contenuto:
  1. Che cos'è l'ipercorticismo?
  2. Quali sono le complicanze di ipercorticismo?
  3. Quali sono le cause di ipercorticismo?
  4. Quali sono i sintomi di ipercorticismo?
  5. Come viene diagnosticato l'ipercorticismo?
  6. Qual è il trattamento per l'ipercorticismo?

Che cos'è l'ipercorticismo?

L'ipercorticismo è una condizione caratterizzata da un aumento della secrezione di ormoni cortico-surrenali glicoattivi, mineralo-attivi o androgeni.

Quali sono le complicanze di ipercorticismo?

Tra le complicanze di ipercorticismo vi sono: iperglicemia, diabete, ipertensione arteriosa, irsutismo (nella donna), osteoporosi.

 L'ipercorticismo provoca inoltre una inibizione dell'utilizzazione del glucosio da parte dei muscoli e quindi contribuisce a sua volta ad aggravare l'iperglicemia.

Quali sono le cause di ipercorticismo?

La causa principale di ipercorticismo è il prendere troppi farmaci corticosteroidi.

Quali sono i sintomi di ipercorticismo?

I principali sintomi di ipercorticismo sono:

  • obesità
  • crescita lenta nei bambini
  • acne
  • infezioni della pelle
  • mal di schiena
  • raccolta di grasso tra le spalle
  • fratture costali e della colonna vertebrale
  • muscoli deboli

Come viene diagnosticato l'ipercorticismo?

L'ipercorticismo viene diagnosticato tramite analisi del sangue e analisi delle urine. 

La diagnosi di localizzazione si fa con ecografia, RMN e solo infine con scintigrafia con jodocolesterolo.

Qual è il trattamento per l'ipercorticismo?

Le opzioni di trattamento per l'ipercorticismo sono:

  • chirurgia
  • radioazione post chirurgia

Il medico potrà anche decidere di prescrivere dei farmaci volti a bloccare il rilascio di cortisolo.