Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Orecchie A Sventola

Orecchie a sventola

Curatore scientifico
Dr. Riccardo Gazzola
Specialità del contenuto
Chirurgia plastica

Cosa si intende per "orecchie a sventola"?

Uno degli inestetismi del corpo che può causare maggior disagio per un essere umano è quello delle orecchie a sventola: la particolare forma dei padiglioni delle orecchie con la tendenza ad essere spostati più in avanti e, quindi, ad essere più prominenti e visibili.

Con la definizione “orecchie a sventola”, si intende la particolare posizione del padiglione auricolare che, nei soggetti che presentano questo inestetismo, si presenta più distaccato dal resto della nuca.

È un tipo di inestetismo che non provoca alcun problema a livello patologico rispetto alla normale funzionalità dell’udito o del resto dell’apparato, ma che rimane comunque un disagio legato alla visibilità di questo, che va ad alterare in maniera piuttosto evidente quelle che sono le conformazioni più classiche dell’orecchio.

Orecchie a sventola nei neonati: quali sono le cause?

Le persone con le orecchie a sventola palesano questo disagio dalla nascita. La particolare conformazione della cartilagine delle orecchie è, infatti, conseguenza di un fattore ereditario.

Siamo piuttosto lontani dalle precedenti teorie che volevano l’acquisizione di questo particolare difetto in seguito a comportamenti errati del bambino in determinati gesti quotidiani (si pensava che le orecchie a sventola fossero una naturale conseguenza dell’acquisizione di posizioni errate durante il sonno, ad esempio, in conseguenza di un orecchio piegato innaturalmente e tenuto nella stessa posizione per un certo numero di ore). 

Gli esperti considerano che, da predisposizione genetica, questo tipo di difetto tenda a presentarsi in maniera evidente al secondo trimestre di gravidanza. È un fattore temporale piuttosto importante, in quanto, in conseguenza di questo, non è consentito alcun tipo di intervento per effettuare un’efficace correzione.

Quali sono i rimedi per le orecchie a sventola?

Esiste, anche grazie agli ultimi sviluppi nel campo della ricerca, una serie di nuovi metodi piuttosto efficaci per una perfetta correzione del difetto delle orecchie a sventola. In tempi piuttosto recenti, ma ancora oggi, in determinati casi, la pratica più utilizzata, nel campo della chirurgia estetica per correggere le orecchie a sventola è quella dell’incisione della cartilagine appena dietro l’orecchio; un metodo che permette di avvicinare lo spazio tra la nuca e l’orecchio e di spostare, quindi, la cartilagine più vicina possibile alla nuca. Si tratta di un intervento definitivo oggi accessibile a tutti. 

Questa tipologia di intervento, oggi, può far affidamento sulla tecnologia laser, che consente una ridotta invasività ed una maggiore precisione nel trattamento, con costi che, equiparati a quelli della classica incisione chirurgica, risultano di poco superiori. Negli ultimi anni, nella ricerca di sistemi meno invasivi possibili, si sta portando avanti il cosiddetto “metodo Auri”, un sistema che consente la correzione del difetto delle orecchie a sventola attraverso l’utilizzo di una pinza in grado di tenere le cartilagini ben attaccate alla nuca nelle ore notturne e, per quanto riguarda la vita diurna, l’applicazione di un particolare ed infallibile cerotto in grado di tenere la stessa posizione senza rivelare in alcun modo la sua presenza alle persone che ci circondano. 

In considerazione dell’utilizzo, quello del metodo Auri può rivelarsi un sistema efficace per correggere questo tipo di difetto, ma risulta comunque di applicazione piuttosto complessa, in quanto richiede un utilizzo protratto nel tempo, nell’ordine di anni, per dare un’efficace correzione del difetto. Tra i sistemi considerati, al netto delle spese, il più valido rimane quello dell’operazione chirurgica, un modo efficace, minimamente invasivo ed affidabile che può risolvere in via definitiva questo problema che può rappresentare anche un disagio psicologico piuttosto accentuato per l’individuo.

Grazie alla ricerca ed allo sviluppo di nuove tecnologie  è oggi possibile risolvere una volta per tutte il problema delle orecchie a sventola, un disagio che può segnare, anche in maniera decisiva la vita di una persona, che può presentare problemi relazionali e sociali di varia natura, ma che ha una soluzione definitiva, semplice e a portata di mano.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati