Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Pelle D Oca

Pelle d'oca

Pelle d'oca
Curatore scientifico
Dr. Massimo Zuccaccia
Specialità del contenuto
Dermatologia Medicina generale

Cos'è la pelle d'oca

La pelle d'oca è un'espressione relativa la ruvidità della pelle che fa sollevare i peli. Tale fenomeno avviene involontariamente quando una persona ha freddo o sperimenta forti emozioni come paura, nostalgia, piacere, euforia, stupore, ammirazione ed eccitazione sessuale.

Pelle d'oca: sintomi

La pelle d'oca prevede la presenza di muscoli alla base di follicolo pilifero, noti come muscoli erettori del pelo; il riflesso viene avviato dal sistema nervoso simpatico che è responsabile di molte reazioni di "fight-or-flight".

Negli esseri umani può manifestarsi la pelle d'oca anche come reazione al suono delle unghie che graffiano su una lavagna o all'ascolto di una musica maestosa o per un sentimento particolarmente forte; la pelle d'oca è poi anche un classico sintomo di alcune malattie, come l'epilessia del lobo temporale, alcuni tumori cerebrali e l'iperreflessia autonoma.

In risposta a freddo, negli animali dotati di pelo, i peli eretti creano una camera d'aria in grado di formare uno strato di isolamento. La pelle d'oca può essere anche una risposta alla rabbia o paura: i peli eretti fanno sì che l'animale appaia più grande, al fine di intimidire i nemici. 

Quando si manifesta la pelle d'oca

Si manifesta la pelle d'oca quando si mette in atto un incoscio riflesso volto a produrre pelle d'oca, tale riflesso è conosciuto come arasing, piloerezione, o riflesso orripilazione . La pelle d'oca si verifica in molti mammiferi , oltre l'uomo; un esempio di rilievo è l'istrice che solleva gli aculei quando si sente minacciata, o le lontre di mare quando incontrano squali o altri predatori.

Rimedi per la pelle d'oca

Da un punto di vista fisiologico, controllare la pelle d'oca è impossibile, infatti i muscoli erettori del pelo non rispondono a comandi volontari da parte del cervello: essi non possiedono, infatti, nervi che forniscano un impulso motorio per controllarli. 
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Nausea
La nausea indica una sensazione di malessere a livello dello stomaco, può essere acuta, di breve durata o prolungata. Spesso anticipa l'e...
Cheratosi seborroica
Le cheratosi seborroiche sono lesioni pigmentate benigne, la cui causa è sconosciuta.
Necrosi
La necrosi rappresenta un tipo di danno cellulare irreversibile accompagnato da un processo infiammatorio oppure può rappresentare il cul...