Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Pulpite

Pulpite

Pulpite
Curatore scientifico
Dr.ssa Adele Fantoni
Specialità del contenuto
Odontoiatria e stomatologia

Che cos'è la pulpite?

La pulpite è un'infiammazione della polpa, ovvero la parte interna del dente costituita da tessuti e nervi.

Quali sono le cause di pulpite?

Tra le cause più frequenti di pulpite spiccano:

  • carie
  • traumi dentari
  • stimoli termici eccessivi

Quanti e quali sono i tipi di pulpite?

Vi sono due tipi di pulpite: reversibile e irreversibile; la prima è un tipo di pulpite che potrebbe spostarsi quando la causa di pulpite è stata rimossa e riparata dente, la seconda si verifica spesso dopo una pulpite reversibile che non è stata trattata correttamente.

Quali sono i sintomi di pulpite?

Il sintomo più frequente di pulpite è l'aumento di sensibilità del dente agli stimoli termici o a cibi contenenti alte quantità di zuccheri ed alla masticazione.

Quali sono le complicanze di una pulpite?

Tra le complicazioni dovute ad una pulpite spiccano:

  • parodontite apicale
  • accesso apicale
  • granuloma apicale
  • cisti apicale

Qual è il trattamento per una pulpite?

Il trattamento per la pulpite varia a seconda che si sia affetti da pulpite reversibile o irreversibile; nel primo caso sarà sufficiente rimuovere la causa della pulpite generalmente rappresentata dalla carie e ricostruire l'elemento, nel secondo caso la terapia è rappresentata dalla rimozione della polpa.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Carie
In odontoiatria, la carie dentale è la patologia più comune e interessa tutte le età. Insieme alla piorrea, è la principale causa di perd...
Parodontopatia
La parodontopatia è una infezione dei denti, che coinvolge le gengive, il legamento parodontale e l'osso alveolare.