Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Sesamoidite

Sesamoidite

Sesamoidite
Curatore scientifico
Lorenzo Bichi
Specialità del contenuto
Fisioterapia Podologia

Che cos’è la sesamoidite?

La sesamoidite è un’infiammazione che si presenta con un dolore localizzato sulla pianta del piede nei pressi dell’alluce. Il nome della sesamoidite deriva da due piccole ossa sesamoidi che si trovano alla base dell’alluce e sono incluse nei tendini flessori dell’alluce.

Quali sono i sintomi della sesamoidite?

L’infiammazione si presenta inizialmente con dei disturbi all’avampiede che aumentano gradualmente: i sintomi si localizzano sui tessuti molli e sui tendini che si trovano sotto il piede. Un altro sintomo è il dolore sotto il primo metatarso dell’alluce. A volte, il piede può gonfiarsi e il dolore compare quando si cammina o quando si poggia il piede, ma, solitamente, non sono presenti né lividi, né arrossamenti.

Quali sono le cause della sesamoidite?

Quest’infiammazione è dovuta solitamente a dei traumi ripetuti e si presenta soprattutto nei giovani che praticano attività sportive e nelle donne che portano spesso i tacchi molto alti. Possono influire anche le caratteristiche naturali del piede:

  • se il piede non presenta molto grasso sotto il piede
  • se il piede è cavo.

Come si cura questa infiammazione?

I trattamenti indicati dallo specialista dipendono dalla gravità del caso. Se non sono presenti lesioni ossee, potrebbe essere adatto un periodo di scarico tramite:

  • periodo di riposo
  • utilizzo di un cuscinetto in gel sotto la zona interessata per ridurre la pressione esercitata
  • utilizzo di scarpe basse.

Se, invece, il caso è di gravità maggiore si può intervenire chirurgicamente. Tutti i trattamenti per la sesamoidite non sono invasivi. 

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Alluce del golfista
L'alluce del golfista è una distorsione che colpisce generalmente gli atleti che sforzano molto i piedi e interessa la zona dei legamenti...