Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Prestazioni
  4. Shiatsu

Shiatsu

Shiatsu
Curatore scientifico
Lorenzo Bichi
Specialità del contenuto
Medicina generale

Cos'è lo shiatsu?

Lo Shiatsu ha origine molto antiche, nelle forme di massaggio che seguono la tradizione orientale, ma attualmente, dopo la codifica in Giappone a cavallo tra le due guerre mondiali, si differenzia per le pressioni statiche eseguite dall'operatore sul paziente e per l'assenza di quelle manovre tipiche del massaggio occidentale, come sfregamento, manipolazione, impastamento e via dicendo. 

I tipi di massaggi fortemente ispirati a questo pensiero e che mirano a ripristinare un corretto stato di salute psicofisico, più che curare sintomatologie dolorose, sono:

  • naturopatia, stimola la capacità di auto-guarigione e di ritorno all'equilibrio;
  • massaggio californiano, nato per la liberazione del corpo, l’espressione dei sentimenti e l’equilibrio globale della persona;
  • massaggio ayurvedico, aiuta a rilassare corpo e mente e a ristabilire l'equilibrio psicofisico della persona attraverso movimenti lenti e dolci;
  • massaggio thailandese, combina i punti di digitopressione della medicina cinese con uno stretching assistito ispirato allo Yoga indiano e mira al raggiungimento di uno stato di “leggerezza” e all'elevazione emotiva e spirituale;
  • massaggio olistico, mira a portare sollievo e a stimolare il naturale processo di riequilibrio dei meridiani energetici.

Quali sono i benefici dello shiatsu?

Lo Shiatsu non mira alla cura delle patologie, ma al naturale processo di auto-guarigione dell'organismo, connesso alla sua stessa Vitalità. Infatti,quest'ultimo pone grande importanza alle risorse vitali, alla stimolazione dei processi di autoregolazione del corpo allo scopo di generare una migliore qualità della vita.

Il trattamento Shiatsu, infatti, si traduce in:

  • sensazione di calore e leggerezza
  • lucidità mentale
  • miglioramento dell'umore
  • maggior energia
  • allentamento delle tensioni muscolari indotte dallo stress
  • agevolazione dei movimenti articolari
  • sollievo da dolori eirritabilità
  • aumento della presa di coscienza del proprio corpo
  • aumento della presa di coscienza del proprio corpo e del contatto con le emozioni

Shiatsu e meridiani

Il trattamento si svolge in un ambiente molto tranquillo e il soggetto deve essere disteso su un morbido materasso di cotone poggiato a terra. Durante una seduta vengono trattate tutte le parti del corpo del paziente, come dorso, gambe, braccia, addome, collo e testa, seguendo i percorsi energetici più problematici, detti meridiani. Un trattamento dura in media un'ora. 

Shiatsu in gravidanza

Lo Shiatsu è indicato per ogni tipo di persona, senza limiti di età. L'obiettivo è sempre il raggiungimento di un miglior equilibrio fisico ed energetico. In particolar modo, la tecnica dello Shiatsu può essere ideale durante la gravidanza, allo scopo di alleviare i sintomi più problematici come:

È bene ricordare che questa tecnica deve essere sempre praticata da professionisti, perché il trattamento in gravidanza viene molto spesso utilizzato per favorire l'inizio del travaglio, intensificando le contrazioni dell'utero. Nei primi tre mesi di gravidanza, infatti, è necessario praticarlo con molta attenzione.

Infine, lo Shiatsu può essere ideale sia per affrontare il travaglio al meglio, che in seguito al parto stesso. Infatti, se una neomamma si sottopone allo Shiatsu ha dei tempi di ripresa molto brevi, che si traducono in maggiore serenità, sia per lei che per il neonato, molto sensibile agli stati materni.

Quali tecniche usa lo shiatsu?

Lo Shiatsu viene praticato esclusivamente con:

  • mani
  • gomiti
  • ginocchia
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Medicazioni
La medicazione è un atto medico mirato a riparare i tessuti danneggiati, favorendo la cicatrizzazione e la guarigione delle ferite.