Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Prestazioni
  4. Visita Chirurgia Vascolare

Visita di chirurgia vascolare

Visita di chirurgia vascolare
Curatore scientifico
Dr. Biagio Riccardo Santagati
Specialità del contenuto
Angiologia

Cos'è la visita di chirurgia vascolare

La visita di chirurgia vascolare analizza la struttura, le funzioni ed eventuali patologie dei vasi sanguigni e linfatici. La visita si esegue con tecniche mininvasive o endovascolari.

Le nuove tecniche mininvasive ed endovascolari raggiungono i vasi attraverso un’arteria periferica, solitamente l’arteria femorale o ascellare. In questa arteria, viene praticata una piccola incisione per inserire successivamente la strumentazione e le protesi necessarie. L’intervento viene effettuato con anestesia locale e con controllo fluorografico.

Le tecniche di intervento chirurgico sono:
  • safenectomia (asportazione di varici, vale a dire vene allungate, dilatate, serpiginose)
  • angioplastica (intervento chirurgico eseguito al cuore e consistente nella dilatazione di un'arteria)
  • chirurgia delle arterie degli arti inferiori (gambe)
Con la tecnica tradizionale, l'accesso ai vasi sanguigni avviene dall'esterno. Questo tipo di tecnica non può essere sostituita nel caso di alcune malattie delle arterie, come:
  • malattia steno-ostruttiva: questa patologia porta al restringimento delle arterie fino all'occlusione delle stesse
  • malattia aneurismatica: la patologia si manifesta con la dilatazione progressiva delle arterie fino alla rottura
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Visita angiologica di controllo
Durante la visita angiologica di controllo lo specialista analizza lo stato di salute del paziente, probabilmente già sottoposto a terapi...
Terapia sclerosante con schiuma
La terapia sclerosante con schiuma è particolarmente funzionale grazie al potere di aderenza del composto sulle pareti esterne delle vene.
Ecodoppler TSA
L’Ecodoppler TSA è un esame ultrasonografico impiegato in angiologia per valutare gli aspetti morfo-funzionali dei Tronchi SovraAortici. ...