Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Collutorio

Colluttorio

Colluttorio
Curatore scientifico
Dr. Tania Catalano
Specialità del contenuto
Odontoiatria e stomatologia

Cosa è il colluttorio?

Il colluttorio è una soluzione utilizzata per la pulizia e la detersione del cavo orale.

Il colluttorio viene utilizzato per:

  • rimuovere i residui di cibo
  • rimuovere la placca e il tartaro dai denti
  • disinfettare la bocca in caso di ferite chirurgiche
  • per combattere l’alitosi

Il colluttorio viene utilizzato dopo la normale pulizia dei denti e può far parte della routine quotidiana dell’igiene orale.

E’ considerato una forma di protezione contro l’invecchiamento e il decadimento dei denti e per prevenire patologie delle gengive.

Inoltre, il colluttorio è utile per rimuovere residui di cibo e muco che sono nascosti in profondità all’interno della gola. 

Cosa contiene?

Ogni colluttorio è diverso a seconda degli ingredienti che contiene, tuttavia alcuni di questi sono comuni a tutti. Gli ingredienti comuni sono:

  • Aromi (ad esempio mentolo o eucaliptolo)
  • Dolcificanti (ad esempio saccarina e sucralosio)
  • Coloranti
  • Enzimi
  • Floruro
  • Antisettici (ad esempio clorexidina gluconato)
  • Conservanti (ad esempio metilparabene o benzoato di sodio)
  • Detergenti
  • Calcio

Ci sono altri ingredienti?

Alcuni marchi che producono colluttori utilizzano alcol, il quale fa parte delle proprietà antibatteriche e conferisce il tipico gusto intenso. Tuttavia, questo ingrediente ha suscitato una controversia riguardo un possibile effetto cancerogeno. Attualmente, questa ipotesi non è confermata.

Inoltre, l’alcool è considerato come un rischio qualora il colluttorio venisse accidentalmente ingerito da bambini per errore oppure per curiosità. L’alcool, inoltre, causa una secchezza delle fauci e può rendere meno confortevole il respiro durante la notte. 

Quanti tipi di colluttori esistono?

C’è una grande varietà di colluttori, tra cui:

  • Colluttori antisettici
  • Colluttori cosmetici
  • Colluttori al fluoro
  • Colluttori naturali o erboristici

Cosa è il colluttorio "magico"?

Esiste poi un altro tipo di colluttorio che è chiamato “colluttorio magico”. Questo colluttorio è prescritto dal dentista e viene utilizzato, solitamente, dopo un trattamento dentale come ad esempio un intervento di chirurgia orale. 

Il colluttorio può sostituire lo spazzolino?

La maggior parte dei dentisti ritiene che il colluttorio non sostituisce il lavaggio con lo spazzolino o il filo interdentale, ma viene considerato come un ulteriore strumento di lavaggio. 

Come preparare un collutorio naturale

Non tutti tollerano le sostanze presenti nei collutori in commercio. Se si vuole preparare un collutorio naturale, è possibile utilizzare semplici ingredienti come:

  • Acqua fisiologica (mezzo bicchiere)
  • Bicarbonato di sodio (un cucchiaino o mezzo se si preferisce)
  • Acqua ossigenata (due, tre gocce)
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Spazzolino da denti
Lo spazzolino da denti è il principale alleato per mantenere una sana igiene orale, svolgendo un'importante funzione nella rimozione dell...
Filo Interdentale
Il filo interdentale è utilizzato per pulire la superficie tra un dente e l’altro, nelle zone in cui lo spazzolino non riesce ad arrivare...
Pulisci Lingua
Il pulisci lingua è utile per rimuovere le particelle in eccesso dalla superficie della lingua. La sua forma ricorda quella di uno spazzo...