Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Elettroterapia

Elettroterapia

Elettroterapia
Curatore scientifico
Dr. Alfredo Bitonti
Specialità del contenuto
Ortopedia e traumatologia

Cosa è l'elettroterapia?

L'elettroterapia è una terapia che utilizza gli impulsi elettrici per ottenere risultati terapeutici sul paziente. Gli impulsi elettrici dell'elettroterapia sono:

  • impulsi elettrici alternati: come l'elettrostimolazione. Questi impulsi possono essere a bassa frequenza o a media frequenza
  • impulsi elettrici continui: ionoforesi

A cosa serve l'elettroterapia?

L'elettroterapia consente di stimolare, attraverso gli impulsi, il muscolo leso riducendo l'ipotrofia, ovvero la diminuzione di volume del muscolo. Gli impulsi elettrici alternati producono un effetto analgesico, trofico ed eccitomotorio. Gli impulsi continui, detti ionoforesi, consentono di introdurre farmaci nell'organismo, direttamente nella zona da trattare. La ionoforesi è eseguita attraverso due elettrodi (uno positivo e l'altro negativo) di gomma conduttiva. La corrente veicola gli ioni medicamentosi verso l'elettrodo di polo opposto. Gli ioni passano attraverso i dotti piliferi e le ghiandole sudoripare.

Quali sono le principali applicazioni dell'elettroterapia?

L’elettroterapia prevede l'applicazione di una serie di elettrodi a livello della zona dolorante, ottenendo un effetto antalgico. L'elettroterapia è indicata nel trattamento di:

  • rachialgie
  • sciatalgie
  • artrite reumatoide
  • mialgie
  • tendiniti
  • cellulite

L'elettroterapia è controindicata nei pazienti con pace-maker, nelle donne in stato di gravidanza, o nei casi di reazione allergica legata alla corrente.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Ginnastica posturale
Con il nome di ginnastica posturale, o fisiokinesiterapia, si indicano una serie di esercizi posturali utili per ristabilire l’equilibrio...
Postura corretta
Una buona postura implica allenare il corpo a stare in piedi, camminare, sedersi e sdraiarsi in posizioni in cui il minimo sforzo è posto...
Tutore ortopedico
I tutori ortopedici sono dispositivi medici progettati per affrontare i problemi muscolo-scheletrici.