Steroidi

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Tania Catalano, Biologo
Indice contenuto:
  1. Che cosa sono gli steroidi?
  2. Che cosa sono i corticosteroidi?
  3. In quali casi vengono utilizzati?
  4. Come si assumono i corticosteroidi?
  5. Quali sono gli effetti collaterali?
  6. Che cosa sono gli steroidi anabolizzanti?
  7. Quali sono gli effetti collaterali degli steroidi anabolizzanti?
  8. Come si può smettere di assumerli?

Che cosa sono gli steroidi?

La parola steroidi ha molteplici significati. Gli steroidi sono delle molecole, spesso ormoni, che vengono prodotte naturalmente dall’organismo e aiutano gli organi, i tessuti e le cellule a svolgere le loro funzioni.

Sono necessari per la crescita e per la riproduzione. La parola steroidi però si può anche riferire a dei medicinali artificiali, i quali due tipi sono i corticosteroidi e gli steroidi anabolizzanti

Che cosa sono i corticosteroidi?

I corticosteroidi sono delle medicine utilizzare per combattere velocemente l’infiammazione. Questi steroidi sintetizzati in laboratorio funzionano come l’ormone endogeno cortisolo, prodotto dalle ghiandole surrenali.

Questo previene che il sistema immunitario produca sostanze pro-infiammatorie ed farmaci corticosteroidi, come il prednisone, sfruttano lo stesso meccanismo, rallentando o fermando completamente quei processi immunitari che innescano l’infiammazione.

In quali casi vengono utilizzati?

Vengono utilizzati per curare tutte quelle condizioni che causano irritazione e gonfiore. Curano i sintomi di:

Il tuo medico potrebbe inoltre suggerirti di assumerli per breve tempo per trattare reazioni allergiche come per esempio eritemi da edera velenosa.

Come si assumono i corticosteroidi?

I corticosteroidi esistono in varie formulazioni e quale il tuo medico ti prescriva dipende dalla ragione e dalla parte del corpo su cui devono essere utilizzati. Si presentano in:

  • Pillole o liquidi
  • Inalatori
  • Spray nasali
  • Iniezioni
  • Creme
  • Tubi per le vene (IV)

Quali sono gli effetti collaterali?

Gli effetti collaterali dipendono dalla dose e dalla durata del trattamento. L’utilizzo a breve termine può portare a un aumento di peso, rigonfiamento del viso, nausea, cambiamenti d’umore e problemi di sonno. Potrebbero anche verificarsi un assottigliamento della pelle, acne, crescita inconsueta dei capelli e picchi nella glicemia e nella pressione sanguigna. Poiché i corticosteroidi abbassano la difesa immunitaria, rendono più probabile un’infezione.

Assumere queste sostanze a lungo termine può causare effetti collaterali seri. Usare questi farmaci per più di tre mesi può infragilire molto le ossa predisponendole alla rottura (osteoporosi). I bambini che assumono corticosteroidi per lungo tempo potrebbero crescere più lentamente. Altri effetti collaterali sono la debolezza muscolare, problemi agli occhi (compresa la cataratta) e un rischio maggiore di diabete

Che cosa sono gli steroidi anabolizzanti?

Gli steroidi anabolizzanti sono le versioni artificiali del testosterone, l’ormone sessuale maschile che aiuta ad aumentare la massa muscolare. Vengono assunti per bocca o si iniettano nel muscolo. Un medico può prescriverli legalmente nel caso che il paziente non produca abbastanza testosterone, per esempio nei ragazzi con un ritardo nella pubertà, oppure in persone che perdono la massa muscolare a causa di cancro, AIDS e altre condizioni di salute.

Il loro effetto di migliorare le prestazioni e la massa muscolare ha portato ad un uso improprio e ad un abuso. Queste persone tendono ad utilizzare delle dosi estremamente alte, talvolta di 100 volte superiori alle dosi normalmente prescritte per i problemi di salute.

Quali sono gli effetti collaterali degli steroidi anabolizzanti?

Questi steroidi possono causare una brutta acne e ritenzione liquida. Il loro utilizzo a lungo termine, può fermare del tutto la produzione endogena di testosterone, causando il rimpicciolimento dei testicoli, una conta più bassa nello spermiogramma, infertilità e crescita del seno.

Nelle donne si possono verificare pattern di calvizie tipiche degli uomini, crescita dei peli sul viso, cicli mestruali diversi o assenti e cambiamenti della voce. Gli adolescenti che usano gli steroidi anabolizzanti potrebbero fermare la crescita ossea e quindi la loro crescita in altezza. Alte dosi portano a cambiamenti d’umore estremi, rabbia e aggressività tipica detta in inglese “roid-rage” o rabbia da steroidi.

Per quanto riguarda gli effetti a lungo termine, specialmente a dosi elevate, troviamo danni al fegato, ai reni e al cuore. Una grave ritenzione di fluidi può causare un rigonfiamento del cuore e insufficienza cardiaca. Questi farmaci possono anche alzare l’LDL (il colesterolo “cattivo”), esponendoti ad un maggior rischio di avere infarti e ictus ad ogni età.

Come si può smettere di assumerli?

Smettere di assumere steroidi non è una buon idea, poiché può innescare cambiamenti d’umore, affaticamento, inquietudine, dolori muscolari e depressione; inoltre può abbattere la libido. Questi sintomi potrebbero verificarsi anche nel caso che tu stia assumendo steroidi anabolizzanti per curarti. È più sicuro diminuire progressivamente la dose, secondo le direttive del medico. In questo modo, qualunque sintomo si verifichi, sarà meno grave.