Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Valori Nutrizionali
  4. Shiitake

Shiitakè

Shiitakè
Curatore scientifico
Dr. Francesco Pascucci
Specialità del contenuto
Nutrizione

Cosa è lo Shiitakè?

Lo Shiitakè è un fungo molto ricco di minerale e contiene:

Lo Shiitakè è ricco anche di vitamine del gruppo B, di ergosterolo che è il precursore della vitamina D, e di tutti gli amminoacidi sia quelli essenziali che quelli più rari. 

Recenti studi in Giappone, hanno isolato una sostanza del fungo capace di ridurre il colesterolo nel sangue.

Le proprietà dello Shiitakè

Recenti studi condotti dai ricercatori dell’istituto nazionale della nutrizione di Tokyo hanno dimostrato che 9 grammi di Shiitakè al giorno possono ridurre i livelli di colesterolo cattivo e combattere il sintomo di astenia. 

In quali casi si consiglia l'assunzione di Shiitakè?

Lo Shiitakè è consigliato come sostituto naturale degli psicofarmaci, soprattutto in persone dipendenti, aiutando nella disitossicazione dopo essersi consigliati con lo psichiatra curante e sotto controllo medico dopo attenta valutazione, caso per caso, delle condizioni cliniche della persona interessata.  Non decidere mai di cambiare una terapia senza l’assenso del medico curante e, in questo caso, dello psichiatra curante.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Nux vomica
La nux vomica o noce vomica è un potente rimedio omeopatico volto a risolvere numerose problematiche di salute.
Nitriti e nitrati
Nitriti e nitrati sono sostanze naturalmente presenti in acqua e vegetali, mentre nelle carni è naturale la presenza di un minimo quantit...