Olio di argan per capelli: quali proprietà ha e come si usa

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 04 Novembre, 2022

Ecco come funziona e i benefici dell'olio di argan sui capelli

Olio di argan e capelli, un binomio perfetto per il nutrimento della chioma. Ma quali sono i benefici di questa sostanza naturale conosciuta e utilizzata fin dall'antichità e come si applica sulla capigliatura? Vediamo insieme perché l'uso dell'olio di argan sui capelli è diventato uno dei rituali di bellezza più comuni e diffusi e come servirsene per creare degli impacchi idratanti con cui nutrire i nostri capelli.

Olio di argan sui capelli: perché utilizzarlo

L'olio di argan è una sostanza conosciuta da secoli e utilizzata per nutrire non solo i capelli, ma anche la pelle del viso e del corpo. Esso contiene, infatti, un prezioso mix di vitamine e di antiossidanti, come la vitamina A e la E, le quali sono in grado di dare avvio a quel processo di rigenerazione cellulare alla base della bellezza di cute e chioma. 

Inoltre, l'olio di argan presenta un'ottima concentrazione di acidi grassi insaturi, i quali, legandosi alla struttura chimica dei nostri capelli, riesce a nutrirli in profondità. Il risultato è una chioma lucida, idratata, sana e forte.

Sono diverse le modalità di utilizzo dell'olio di argan sui capelli: dagli impacchi pre shampoo alle maschere leave-in da lasciare in posa tutta la notte, fino all'utilizzo di qualche goccia di olio per lucidare le ciocche dopo l'asciugatura col phon, questa sostanza naturale si conferma un vero e proprio alleato prezioso per la bellezza della nostra capigliatura. È importante, però, utilizzare solo olio di argan puro per capelli, il quale è contraddistinto dalla formula Argania Spinosa Oil.

In commercio, infatti, si possono trovare diversi prodotti a base di olio di argan che, tuttavia, ne contengono solo una minima parte: per questo motivo è consigliabile, prima di acquistarne uno, controllare che l'INCI (ovvero l'elenco degli ingredienti di un determinato cosmetico), riporti solo la scritta Argania Spinosa Oli puro al 100%. L'olio di argan proviene proprio dalla pianta dell'Argania spinosa, una specie vegetale che appartiene alla famiglia delle Saponataceae e che cresce spontanea in Marocco, terra nella quale l'olio, apprezzato da secoli per le sue proprietà, viene anche chiamato "oro liquido".

Tutti i benefici dell'olio di argan

undefined

L'olio di argan è considerato un vero e proprio elisir di bellezza in quanto contiene diverse sostanze in grado di nutrire intensamente l'epidermide e i capelli. Ecco i principali benefici di questa sostanza:

  • è ricca di acidi grassi, utili nel prevenire i danni provocati dai radicali liberi e per prevenire l'invecchiamento;
  • presenta una buona quantità di acido linoleico, di acido alfa-linoleico, di vitamine A ed E;
  • ha una funzione seboregolatrice, particolarmente utile per tutti coloro che hanno i capelli grassi;
  • aiuta i capelli fini ad essere più lucidi e più corposi;
  • dona nutrimento, brillantezza e forza alla chioma;
  • contiene i polifenoli, ovvero delle sostanze dalle proprietà elasticizzanti che stimolano la produzione di collagene, e i fitosteroli, i quali hanno un’azione lenitiva sulla cute.

L'olio di argan è un valido alleato soprattutto per i capelli ricci. Questa tipologia di capello, infatti, tende a seccarsi e a diventare crespo: applicando regolarmente dell'olio di argan è possibile notare un netto miglioramento dello stato di salute dei fusti, nonché maggior idratazione e morbidezza. Quali sono, quindi, i principali benefici di quest'olio vegetale per i capelli ricci? Esso contribuisce a:

  • diminuire il crespo;
  • ridurre la forfora, grazie alla sua azione seboregolatrice;
  • rinforzare i capelli fini e sottili;
  • proteggere la chioma dagli agenti esterni, come ad esempio la salsedine o il cloro;
  • donare lucentezza.

Come usare l'olio di argan sui capelli

undefined

L'olio di argan per i capelli può essere utilizzato in diversi modi, a seconda della tipologia di chioma e dell'effetto che si desidera ottenere. Esso può infatti essere usato da solo oppure in combinazione con altri ingredienti, tuttavia, se si desidera applicarlo puro, è essenziale acquistare un prodotto puro e di alta qualità. In genere l'olio dia argan si acquista in erboristeria oppure online, e non ha un costo eccessivamente alto. Ecco come sfruttarne tutti i benefici.

Impacco pre shampoo

Per nutrire e idratare i capelli in profondità si può fare un impacco con olio di argan da lasciare in posa e poi risciacquare. Basta versare qualche goccia d'olio sulle mani umide e applicarlo sulla chioma asciutta, avendo cura di distribuire bene il prodotto su tutta la testa aiutandosi con un pettine. Si lascia poi in posa l'impacco avvolgendo il tutto con una cuffia da doccia o della pellicola trasparente per almeno un'ora. Infine, si procede ad effettuare un normale lavaggio con shampoo in modo da lavare via tutti i residui di olio. L'effetto finale sarà una capigliatura morbida e lucente.

Maschera leave in

Come applicare l'olio di argan sui capelli per un intenso effetto nutriente? Sfruttando la potente azione delle maschere leave-in, ovvero dei trattamenti che prevedono un tempo di posa molto lungo che consente agli attivi contenuti nell'olio di penetrare in profondità e agire donando una dose extra di idratazione. L'olio di argan in questo caso va applicato sui capelli umidi e poi rimosso con uno shampoo delicato senza utilizzo del balsamo.

Lucidatura finale

La lucidatura di alcune ciocche è lo step finale che segue all'asciugatura col phon ed è particolarmente adatta a chi ha i capelli ricci. Basta semplicemente prelevare due-tre gocce di olio e passarle velocemente sulle lunghezze per ottenere un effetto glossy immediato.

Balsamo

Dopo lo shampoo, applicare poche gocce di olio solo sulle lunghezze, lasciar agire 5 minuti e poi risciacquare con abbondante acqua.

Olio per massaggio

Come si usa l'olio di argan sui capelli per effettuare un massaggio energizzante al cuoio capelluto? Il procedimento è molto semplice e adatto soprattutto a chi ha la cute secca. Occorre solo prelevare una piccola quantità di olio e frizionarla sulla testa, cercando di massaggiare energeticamente la base con i polpastrelli in modo da riattivare la circolazione. Il movimento favorisce la crescita pilifera, rilassa il corpo e aiuta a ridurre le desquamazioni del cuoio capelluto causate dalla secchezza cutanea. Dopo l'applicazione, lavare bene la cute con uno shampoo delicato.

Trattamento antiforfora

Grazie alla presenza della vitamina E e degli antiossidanti, l’olio di argan è particolarmente utile per idratare il cuoio capelluto secco. Per effettuare un trattamento antiforfora bisogna massaggiare il cuoio capelluto con 5-6 gocce di olio e poi lasciar agire il prodotto per tutta la notte. Al mattino, lavare i capelli con un normale shampoo delicato.

Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

a cura di Dr.ssa Isabella Gallerani
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Capelli

943 articoli pubblicati

a cura di Dr.ssa Isabella Gallerani
Contenuti correlati
olio essenziale di cannella
Olio essenziale di cannella: proprietà e utilizzi

L'olio essenziale di cannella è ricco di proprietà benefiche per l'organismo, ma come sfruttarle al meglio? Andiamo alla scoperta di come e perché usarlo.

hair care routine
+1
Olio di mandorle dolci per i capelli: benefici e utilizzi

L'olio di mandorle dolci è un valido alleato per i capelli: scopri tutte le sue proprietà e come utilizzarlo al meglio per dare nuova vita alla chioma.

icon/chat