icon/back Indietro Esplora per argomento

Tutte le proprietà dell'olio di jojoba

Redazione

Ultimo aggiornamento – 04 Novembre, 2022

Tutti I Benefici Dell'Olio Di Jojoba

Avete mai sentito parlare dell'olio di jojoba? Si tratta di un particolare e sorprendente ingrediente che è un vero toccasana per la salute di pelle e capelli

Questo olio quasi miracoloso viene estratto da una pianta (un grosso e longevo arbusto) proveniente dall’America e oggi diffusa anche in altre aree come la Cina, il Giappone, l’Europa, l’Australia e, naturalmente, entrambe le Americhe.

Per sfruttare i suoi molteplici effetti benefici, però, è necessario saper scegliere il prodotto giusto, in modo da massimizzarne i benefici.  

Ricco di vitamine (in particolare la vitamina E, ma anche la B2 e la B3) e di minerali come lo zinco, l’olio di jojoba è in grado di ridonare benessere alla cute. Questo rimedio naturale può essere utilizzato da solo o in combinazione con altri ingredienti e ha potere terapeutico e cosmetico. 

Siete pronti a saperne di più?

I benefici dell'olio di jojoba per il viso 

L’olio di jojoba ha, dunque, straordinarie capacità idratanti ed emollienti e ha caratteristiche molto simili al sebo (l’olio naturale che il nostro corpo secerne per lubrificare pelle e capelli).

Contrariamente a quello che si può pensare, l’olio di jojoba è adatto a tutti i tipi di pelle (secca, mista o grassa) ed è un toccasana per il viso

Scopriamo insieme 10 benefici per un volto più bello, rimpolpato e luminoso.

Idratante 

Questo prezioso olio rende la pelle morbida ed elastica, grazie all’elevata quantità di ceramidi in esso contenuti. Grazie al suo rapido assorbimento e alla capacità di non lasciare residui, è ideale per tutti i tipi di pelle. 

L’olio contribuisce a creare una barriera che ostacola la disidratazione ed evita che allergeni e inquinamento penetrino nella pelle. È sufficiente una piccola quantità da spalmare sul viso e sulle mani prima di andare a dormire o a inizio giornata. 

Ovviamente, è valido anche se applicato su tutta la pelle del corpo, magari dopo il bagno o la doccia.

Lenitivo

Per chi soffre di patologie come l’eczema, la psoriasi o la rosacea l’olio di jojoba può essere molto di aiuto. Questo rimedio ha, infatti, proprietà antinfiammatorie, che possono ridurre il rossore causato da pelle secca e condizioni dermatologiche. 

Occorre immergere un batuffolo di cotone nell’olio e passarlo poi sulle zone da trattare, due volte al giorno.

Regolatore del sebo

L’olio è ideale anche per chi ha la pelle grassa: infatti funziona da sebo-regolatore, ovvero impedisce alla pelle di secernere più olio del necessario, bilanciando la produzione di sebo. 

Per utilizzarlo a questo scopo occorre prima pulire bene il viso e asciugarlo, poi strofinare qualche goccia di olio su viso e collo.

Antirughe e antinvecchiamento

L’olio è ricco di vitamina E, un antiossidante che ostacola l’invecchiamento cellulare

Affinché i risultati siano tangibili, è bene adoperarlo con una certa costanza, applicandolo direttamente sul viso pulito, 1-2 volte al giorno, in piccole dosi.

Antiacne

Oltre al suo effetto sebo-regolatore, l’olio di jojoba è anche ottimo per trattare l’acne. Infatti, evita che i pori vengano ostruiti e che si formino cicatrici nelle zone in cui sorgono i brufoli dell’acne. 

Applicatelo delicatamente sulle aree interessate prima di andare a dormire: in questo modo l’olio potrà agire durante la notte; inoltre, abbiate cura di sciacquare il viso al mattino, per eliminare residui e impurità.

Struccante

Vi sembrerà forse strano pensare di utilizzare l’olio di jojoba come struccante; eppure questo prodotto è molto buono per effettuare una detersione accurata del viso e rimuovere ogni traccia di make up

Anche in questo caso, prendete un batuffolo di cotone e impregnatelo di olio di jojoba, strofinandolo poi su viso e labbra. Togliete poi i residui dell’olio con un batuffolo di cotone pulito.

Olio da massaggio

Questo prezioso olio è perfetto anche per effettuare dei massaggi. Potete aggiungere alcune gocce di un olio essenziale al prodotto, per renderlo più attivo e con una profumazione per voi gradevole, che contribuirà a diffondere la sensazione di relax e benessere. 

L’olio si assorbe rapidamente e favorisce il flusso sanguigno, rendendo la pelle più luminosa.

Ammorbidente labbra

Se siete stanchi del solito burro cacao, perché non provare l’olio di jojoba? Grazie alla sua struttura cerosa, favorisce l’idratazione delle labbra e contribuisce a renderle più elastiche.

Trattamento pre-depilazione

Prima di depilarvi o di radervi, l’olio di jojoba può essere utilizzato come trattamento al fine di evitare tagli e rendere la pelle più liscia ed elastica

Quest’olio è perfetto anche per il post rasatura o per il post depilazione: è, infatti, un’alternativa completamente naturale al solito dopobarba (o ad altri prodotti lenitivi che si possono trovare in commercio). 

Esso, quindi, diminuisce l’irritazione e l’infiammazione della pelle prima e dopo il trattamento.

Non solo viso

L'olio di jojoba è ideale anche contro le smagliature in gravidanza, per il trattamento dei talloni screpolati e per mantenere le unghie sane (nonché per il trattamento delle loro cuticole).

Come utilizzare l'olio di jojoba per i capelli 

L’olio di jojoba fa molto bene anche ai capelli, soprattutto in certi casi, ecco quali:

  • Capelli opachi: se i capelli si presentano spenti, l’olio di jojoba donerà loro nuova lucentezza. Questo prezioso ingrediente è anche in grado di aiutare i capelli secchi e crespi, proteggendo la chioma anche dai danni provocati dalle sostanze chimiche ed inquinanti. Potete utilizzarlo tramite impacchi sul cuoio capelluto e sulle punte, mantenendolo in posa per almeno un’ora prima di procedere con il consueto lavaggio.
  • Caduta dei capelli: l’olio di jojoba è ideale in caso di perdita di capelli, soprattutto se questa perdita è dovuta al sebo che ostruisce i follicoli piliferi e porta alla rottura dei capelli. Quest’olio, infatti, serve per riequilibrare le sostanze grasse naturali presenti sui nostri capelli, contribuendo allo sviluppo di nuove cellule. Utilizzatelo leggermente riscaldato, prima dello shampoo, massaggiando efficacemente sul cuoio capelluto, così da migliorare la circolazione sanguigna e favorire la crescita di nuovi capelli.
  • Capelli crespi e spenti: per migliorare la consistenza e l’aspetto dei capelli, sarà sufficiente massaggiarlo con cura sul cuoio capelluto e sul fusto dei capelli, senza tralasciare le estremità. Le proteine e i minerali presenti nell’olio gli permettono di agire come un vero e proprio balsamo naturale, rendendo la chioma soffice e luminosa. In alternativa, potete anche mixare un cucchiaio di olio di jojoba al vostro solito balsamo per capelli.
  • Forfora e secchezza cuoio capelluto: l’olio di jojoba viene in vostro soccorso anche per mitigare questi due fastidiosi problemi che affliggono i capelli; il jojoba è un ottimo idratante per il cuoio capelluto secco e aiuta anche in caso di forfora, nutrendo a fondo i pori della pelle e ripristinandone il pH. Il procedimento prevede sempre di massaggiare l’olio accuratamente su tutto il cuoio capelluto.
  • Cuoio capelluto grasso: se pensavate che con cute grassa l’olio di jojoba non fosse indicato, sappiate che non è così! Il jojoba, come già detto, è infatti in grado di riequilibrare la produzione di sebo e, quindi, è perfetto anche per chi ha la cute grassa.

Dove trovare l'olio di jojoba?

Dopo aver visto i molteplici usi dell’olio di jojoba, non resta che capire dove reperirlo e come sceglierlo.

Infatti, affinché si possano ottenere i molti benefici sopra elencati, occorre non solo avere costanza nell’utilizzo del prodotto, ma anche puntare sulla qualità.

Per prima cosa, dovrete assicurarvi che l’olio di jojoba sia puro al 100% e provenga da spremitura a freddo e agricoltura biologica. Quando l’olio viene combinato con altri ingredienti, infatti, potrebbe non essere indicato per tutti gli usi sopra descritti o addirittura peggiorare eventuali problematiche di pelle e capelli.

L’olio di jojoba è facilmente reperibile nelle erboristerie, nelle farmacie, nei negozi di prodotti biologici e naturali e, ovviamente, online. 

Non è necessario utilizzare grandi quantità di olio di jojoba: anzi, utilizzatelo con parsimonia, e assicuratevi il suo completo assorbimento, evitando che rimangano residui su pelle e capelli: bastano infatti poche gocce di questo prezioso olio per ottenere degli ottimi risultati.

Condividi
Redazione
Scritto da Redazione

La redazione di Pazienti.it crea contenuti volti a intercettare e approfondire tutte le tematiche riguardanti la salute e il benessere psificofisico umano e animale. Realizza news e articoli di attualità, interviste agli esperti, suggerimenti e spunti accuratamente redatti e raccolti all'interno di categorie specifiche, per chi vuole ricercare e prendersi cura del proprio benessere.

a cura di Dr.ssa Isabella Gallerani
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Redazione
Redazione
in Viso

1774 articoli pubblicati

a cura di Dr.ssa Isabella Gallerani
Contenuti correlati
Confezione di olio essenziale con bergamotto come sfondo
Olio essenziale di bergamotto: usi, benefici e proprietà

Olio essenziale di bergamotto: ecco come può aiutare a stare meglio, rilassare e rasserenare, purificare la pelle, favorire la digestione. 

olio di arancio dolce
Olio essenziale di arancio dolce: usi, benefici e proprietà

Olio essenziale di arancio dolce, le caratteristiche principali, i benefici e le proprietà di un olio che racchiude tutti i benefici degli agrumi.

icon/chat