Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Diabete e disfunzioni sessuali: un problema anche femminile

Diabete e disfunzioni sessuali: un problema anche femminile

Ultimo aggiornamento – 22 Giugno, 2015

Diabete e disfunzioni sessuali sembra essere un’associazione legata solo agli uomini. Ma non è così. Quando il glucosio non è sotto controllo, anche la vita sessuale delle donne può pagarne il prezzo.

Non è il diabete di per sé che danneggia la vita intima. Sono le complicazioni dei livelli di zucchero nel sangue incontrollati che provocano problemi sia negli uomini che nelle donne. L’unica differenza è che molte donne, semplicemente, non sono a conoscenza di queste complicazioni come gli uomini“, afferma il professor Anche Albright, presidente di Educazione alla Salute della American Diabetes Association.

Glucosio e intimità

Lo studio parla chiaro: il 35% delle donne con diabete non è in grado di raggiungere l’orgasmo durante il rapporto sessuale, rispetto ad appena il 6% delle donne che non soffre di questa patologia.

Secondo Albright, uno dei motivi per cui le donne affette da questa malattia possono avere difficoltà a raggiungere il piacere è che gli zuccheri alti nel sangue possono ostacolare la lubrificazione vaginale. Questo può avere un forte impatto sulla sensazione fisica, ma anche rendere il sesso un disagio, provocando in alcuni casi persino dolore.

Già in passato, in uno studio del 1986, si erano analizzati i problemi sessuali nelle donne che non avevano una buona lubrificazione. Per circa l’80% di loro, il disagio era comparso dopo la diagnosi di diabete. Col senno di poi, un’ennesima prova del legame tra i due disturbi.

Cosa fare per superare il problema?

Per prima cosa, è bene non ignorarlo. Quando si parla di salute non c’è una scala di priorità e il sesso non è di certo tra gli scalini più bassi. È bene quindi parlarne con il proprio medico, anche perché problemi di lubrificazione, soprattutto se si soffre di diabete, possono causare altri tipi di disturbi.

La vagina, infatti, è un luogo caldo e umido che favorisce la crescita eccessiva di batteri. Il glucosio in eccesso rende questa zona un terreno di coltura ideale per batteri che possono causare infezioni croniche“, spiegano gli esperti. Quello che molti non riconoscono è l’impatto che queste infezioni hanno sul tessuto vaginale, delicato, e il ruolo che possono svolgere nel rendere il sesso complicato e doloroso. Evitare il sesso non è una soluzione, anzi, può solo far peggiorare il tutto. Concludendo, anche se non ci può essere una risposta univoca per ogni donna, gli esperti consigliano di:

  • portare il problema fuori allo scoperto: se si tratta di un problema di lubrificazione, per esempio, o anche di un problema di sensazione, esistono trattamenti ormonali che potrebbero essere di grande aiuto;
  • cambiare stile di vita, alimentazione e curare il diabete: molto spesso ci sono trattamenti o cambiamenti di stile di vita che possono fare la differenza.

 

 

 

Mostra commenti
Memoria di ferro? Il segreto è nella dieta
Memoria di ferro? Il segreto è nella dieta
Curare l’insonnia con la talk therapy
Curare l’insonnia con la talk therapy
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Muffa in casa? Ci sono pericolose conseguenze sulla salute
Muffa in casa? Ci sono pericolose conseguenze sulla salute
Epitelioma, un tumore della pelle molto diffuso (di cui si parla poco)
Epitelioma, un tumore della pelle molto diffuso (di cui si parla poco)
Apnee notturne e patente: l’iter da seguire per tornare a guidare
Apnee notturne e patente: l’iter da seguire per tornare a guidare
Jogging e realtà virtuale per correre tra i paesaggi di tutto il mondo
Jogging e realtà virtuale per correre tra i paesaggi di tutto il mondo